Roland Garros: Camila Giorgi supera Duque-Marino, ok Kasatkina. Fuori Suarez Navarro e Cornet

Roland Garros: Camila Giorgi supera Duque-Marino, ok Kasatkina. Fuori Suarez Navarro e Cornet

Ottima prova per l’italiana, che travolge la colombiana e raggiunge per la prima volta in carriera il terzo turno al Roland Garros, dove sfiderà Sloane Stephens. Fuori Carla Suarez Navarro, battuta dalla greca Maria Sakkari, e Alizé Cornet, fuori per mano della connazionale Parmentier.

di Michele Alinovi, @MicheleAlinovi1

Splendida giornata per i colori italiani: dopo le vittorie di Matteo Berrettini e Marco Cecchinato, arriva la conquista del terzo turno da parte di Camila Giorgi, 26 anni e n. 57 el mondo, che continua il suo periodo positivo travolgendo la colombiana Mariana Duque-Marino con il punteggio di 6-0 6-3 in un’ora e 31 minuti. Poco da dire nel match: dopo aver evitato due palle break in apertura, la maceratese fa una striscia di 6 game consecutivi, travolgendo la sudamericana con un ottimo rendimento del servizio e una pioggia di vincenti. Un po’ più lottato il secondo parziale, dove la Duque-Marino riesce a tenere i primi due game al servizio, ma il break arriva già nel lottatissimo sesto game, dove la maceratese strappa il servizio alla sesta occasione. L’italiana annulla a sua volte tre occasioni del contro-break, per poi salire 5-2 e chiudere 6-3.

Il terzo turno di quest’anno è il miglior risultato parigino in carriera di Camila, che al prossimo turno la nostra affronterà Sloane Stephens, n. 10 del ranking Wta. La statunitense parte di certo da favorita, ma è una lontana parente dalla campionessa che conquistò gli Us Open 2017. Se si esclude la vittoria nel Premier Mandatory di Miami, Sloane quest’anno ha faticato molto, perdendo contro avversarie sulla carta inferiori. Negli scontri diretti Giorgi è in vantaggio di 2 incontri a 1: nel primo, datato 2012, la giovanissima Stephens trionfò 6-2 6-1 sul cemento di Cincinnati. Camila ha poi vinto ai Canadian Open 2016 (7-6 7-6) e poi quest’anno, a Sydney (6-3 6-0). L’impresa non è impossibile.

In serata trionfa la russa Daria Kasatkina (doppio 6-3 sulla belga Flipkens). Ci sono però anche due eliminazioni a sorpresa: quella della tennista di casa Alizé Cornet, n. 34 del mondo, battuta dalla connazionale veterana Pauline Parmentier dopo una battaglia al terzo e di Carla Suarez Navarro, sconfitta in due set dalla greca Maria Sakkari.

Roland Garros – Secondo turno donne:

[4] E. Svitolina b V. Kuzmova 6-3 6-4

[8] P. Kvitova b L. Arruabarrena 6-0 6-4

[26] B. Strycova b E. Makarova 6-4 6-2

[31] M. Buzarnescu b R. Peterson 6-1 6-2

[21] N. Osaka b Z. Diyas 6-4 7-5

[1] S. Halep b A. Riske 2-6 6-1 6-1

[25] A. Kontaveit b A. Dulgheru 7-5 6-2

K. Siniakova b K. Kozlova 6-7 (4) 6-4 6-4

Keys d Dolehide 64 61

Wang d Martic 61 61

Woznaicki d Garcia-Perez 61 60

Stephens d Frech 62 62

Putintseva d Brady 64 63

C. Giorgi b. M. Duque-Marino 6-0 6-3

D. Kasatkina b. K. Flipkens 6-3 6-3

A. Cornet b. P. Parmentier 6(2)-7 6-4 6-2

M. Sakkari b. C. Suarez Navarro 7-5 6-3

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Franca Corradini - 2 settimane fa

    Brava Parmentier che hai mandato a casa la Cornet.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy