Roland Garros: Serena Williams ruggisce, battuta la Azarenka in rimonta

Roland Garros: Serena Williams ruggisce, battuta la Azarenka in rimonta

Serena Williams approda agli ottavi di finale dopo il sofferto trionfo contro Victoria Azarenka, alla quale ha dovuto rimontare un set di svantaggio; 3-6 6-4 6-2 lo score finale. Non convince del tutto la numero uno del mondo, capace però di restare fredda nei momenti importanti, a differenza della sua avversaria, a cui come a Madrid è mancata la zampata finale per mettere a segno il colpaccio.

France-Tennis-French-_Byun

Serena prosegue dunque la sua caccia al terzo titolo parigino, dopo le vittorie nel 2002 e nel 2013 contro Maria Sharapova. Nonostante tutto buona prova da parte della bielorussa, sfortunata senza dubbio nel sorteggio, ma capace di esprimere a tratti il livello di tennis dei momenti di gloria.

Primo set. L’incontro è combattuto fin dal primo game. La tennista di Minsk inizia subito a tutta carica, accompagnando ogni suo colpo con i suoi proverbiali urletti e strappando subito un break alla statunitense. Serena recupera il break e nel quarto game riesce a portarsi sul 2-2 salvandosi su una palla break della bielorussa.
Vika sembra più concentrata ed attenta, mentre la numero 1 del globo sbaglia qualche palla di troppo, sballandone totalmente anche un paio. La Azarenka strappa nuovamente il servizio all’avversaria con una bella palla smorzata su cui la Williams non può arrivare.

Victoria-Azarenka-2015-French-Open

Victoria Azarenka vince il set con il risultato di 6-3 rivelandosi praticamente ingiocabile.

La 25enne bielorussa è in gran forma e riesce a rubare il turno di battuta a Serena anche al principio del secondo set.

serena-williams-au-1er-tour-de-roland-garros-face-la-tcheque-andrea-hlavackova-le-26-mai-2015-a-paris_5346111

La bielorussa si porta a due giochi dal successo (4-2): la 19 volte campionessa Slam però non si arrende, trova il contro-break con soluzioni più profonde e con cross vincenti stretti, seguiti inevitabilmente da continui c’mon di incitamento. Vika subisce il colpo, i gratuiti aumentano, Serena ne approfitta impattando sul 5-4 e procurandosi 3 set point. La Azarenka però in qualche modo li annulla anche con un pizzico di fortuna, ma sbaglia poi la successiva palla corta regalando un altra occasione all’americana. Il match della tennista di Minsk si conclude qua: una chiamata errata su un dritto presumibilmente vincente le toglie preziose energie mentali, dato che la sua avversaria con un colpo vincente si aggiudica la frazione: 6-4.

Nel gioco di apertura del terzo set, Serena cede però ancora la battuta con un doppio fallo.Tuttavia riesce a riprendere l’avversaria sul 2-2, ottenendo il contro-break grazie anche a una strepitosa risposta incrociata in allungo col rovescio. I game consecutivi diventano cinque, visto che la Williams ottiene un nuovo break nel sesto gioco e poi chiude col decimo ace a zero il turno di battuta successivo, volando 5-2.

Serena-Williams-celebrates-at-2015-French-Open-jpg

Ormai Vika è crollata, e nel game successivo Serena chiude il match con uno splendido passante di dritto incrociato. Vika manca ancora dunque la possibilità di eliminare la n.1 del mondo, vittoriosa in tutti i match terminati al terzo set nel 2015, a testimonianza del suo carattere. Sfida per un posto nei quarti con la connazionale Stephens, che ha estromesso sua sorella Venus dal torneo.

I risultati:

S.Williams d V.Azarenka 3-6 6-4 6-2
S.Stephens d T.Pironkova 6-4 6-1

Di A.Pagliuso e G.Micheli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy