Sam Stosur; nuovo coach per la stagione sull’erba

Sam Stosur; nuovo coach per la stagione sull’erba

L’australiana , semifinalista al Roland Garros, ingaggia il giovane coach Andrew Roberts per la stagione su erba.

Commenta per primo!

GOODBYE DAVE TAYLOR – Si erano ritrovati poco più di un anno fa. Sam Stosur e David Taylor, suo coach storico,  avevano ripreso la loro collaborazione dopo uno stop durato oltre un anno. In quel mentre, Dave si era preso cura di Ajla Tomlianovic e , per un pò dopo il ritorno di Sam, il coach australiano ha preso a seguire entrambe. Poi , soltanto l’ex campionessa dello US Open 2011. Una collaborazione a tempo determinato ; finita dopo otto anni con la semifinale  di Parigi persa dalla Gold Coaster contro Garbine Muguruza. Dave non può continuare a viaggiare con Sam , avendo figli piccoli e vivendo gran parte dell’anno in Europa. Un addio amichevole , tanto da vedere Taylor impegnato nella ricerca di un suo sostituto. Il sostituto è infine arrivato. L’attuale numero 14 del ranking sarà seguita da Andrew Roberts per il breve arco di tempo della stagione su erba. Si comincia dalla prossima settimana , ad Eastbourne.

Andrew RobertsL’ERBA INDIGESTA – In realtà, l’arrivo accanto alla numero 1 australiana di Andrew Roberts non è una totale novità. Andrew, head coach alla Perth Academy e hitting partner del Team Australia, ha già affiancato la Stosur proprio nel torneo di Bad Gestein 2015 ; torneo che  Sam ha vinto battendo in finale l’azzurra Karin Knapp. Il compito che attende Roberts sarà ora aiutare la trentaduenne Queenslander ad andare oltre il terzo turno nel singolare dello Slam londinese; terzo turno che è stato, finora, il miglior risultato raggiunto dalla Stosur in ben tredici partecipazioni. Tutto ciò a dispetto delle tre finali raggiunte in doppio e dei due titoli conquistati dalla Aussie nel doppio misto. Insomma, l’ardua missione del giovane Andrew è provare a dare all’ex Top Ten  i giusti consigli affinchè il suo servizio, il dritto e la manualità a rete, che su altre superfici hanno dato tanto,  possano portare buoni frutti anche sul grass. Se la collaborazione continuerà dopo Wimbledon è invece ancora da vedersi. ” Ho chiesto a Andrew se per lui fosse possibile venire ad aiutarmi per le prossime settimane e da lì potremo poi decidere se è possibile qualcosa di più permanente. Per il momento , questa è una cosa a breve termine. Vedremo quel che ne verrà fuori e quali possibilità ci sono dopo Wimbledon”- ha dichiarato la Stosur. Tra pochi giorni , già ad Eastbourne, sapremo se la scelta di Sam sarà stata quella giusta.

Samantha Stosur of Australia returns a ball to Danka Kovinic of Montenegro during the women's singles first round match at the All England Lawn Tennis Championships in Wimbledon, London, Monday June 29, 2015. (AP Photo/Alastair Grant)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy