Serena spazza via la Kuznetsova

Serena spazza via la Kuznetsova

Una Williams in grande spolvero, annichilisce la russa, al termine di un match a senso unico. In precedenza Madison Keys piega la Strycova, e raggiunge Muguruza in semifinale

Commenta per primo!

Serena si abbatte sulla Kuznetsova, infliggendole una severa lezione, al termine di un match dominato fin dal primo scambio. Nell’ altra parte di tabellone, mentre il mondo era intendo ad ammirare Djokovic e Nadal, Madison Keys superava la Strycova, raggiungendo la Muguruza in semifinale.

SERENA VA DI FRETTA – Un vero e proprio monologo della numero uno del mondo, quello andato in scena sul campo centrale; La Williams si impone sulla giocatrice russa, vendicando la recente sconfitta,patita sul cemento di Miami. Serena dopo pochi minuti era già in vantaggio 3-0, con un parziale di punti di 12 a 3, facendo presagire a una falsa partenza della sua avversaria; ma col passare dei minuti il copione non è cambiato e la Williams ha proseguito indisturbata in quello che ha preso le sembianze di un allenamento. La numero uno del mondo si è mantenuta in spinta su ogni palla, costringendo la Kuznetsova a rincorrere, ben lontana dalla linea di fondo, e incapace di arginare una straripante Serena, come non la si ammirava da tempo. Il secondo set si è rivelato ancora più a senso unico del primo, e lo score finale di 20 vincenti a 3, è il dato che probabilmente riassume meglio quanto accaduto in campo. Ora La Williams è attesa dalla rumena Begu, in quella che sembra una semifinale dall’ esito scontato.

madison-keys-1024x550

MADISON KEYS PER LA MUGURUZA – In precedenza la giovane americana si era guadagnata la semifinale, dopo essere riuscita a prevalere sulla ritrovata Barbora Strycova. Due ore di battaglia fra le due contendenti, che hanno premiato la Keys, brava a ribaltare il primo set, dopo un avvio choc, che l’ ha vista partire subito sotto per 3-0 nel punteggio, grazie all’ abilità della ceca, e a qualche errore gratuito di troppo. Nel secondo parziale però, la Strycova dimostra di non aver subito il contraccolpo, e con l’ unico break, ottenuto nel nono game, riesce ad aggiudicarsi il set con il punteggio di 6-4. L’ ultima frazione si mantiene in equilibrio, con il tennis potente della Keys, che cerca di sbaragliare il gioco più tecnico della trentenne numero 35 del mondo. L’ americana mantiene il controllo degli scambi, alternando vincenti ed errori gratuiti, ma questa volta è lei a strappare il servizio alla Strycova, e a guadagnarsi l’ accesso in semifinale. Ottimo risultato per la statunitense, che dopo l’ exploit agli Australian Open dello scorso anno, tarda a consacrare come una delle big del circuito, al contrario di quanto ci si attendeva. Per l’ accesso in finale ora la Keys dovrà vedersela contro una Garbine Muguruza, che fino ad ora ha destato un’ ottimaimpressione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy