Serena Williams salterà il torneo di Cincinnati

Serena Williams salterà il torneo di Cincinnati

Serena Williams ha annunciato tramite il proprio sito ufficiale la programmazione per la stagione in corso. Il grande escluso è il torneo di Cincinnati, dove l’americana è l’attuale campionessa in carica.

Serena Williams ha raggiunto così tanti traguardi che ora può permettersi senz’altro di progettare il proprio calendario a proprio piacimento. Se analizziamo questi primi due mesi della stagione, notiamo che la statunitense ha disputato un solo torneo, l’Australian Open. Nel primo Slam dell’anno è riuscita però ad arrivare fino all’ultimo atto, dimostrando che, nonostante, la scarsa preparazione sul campo è arrivata pronta al primo appuntamento importante. Ora è arrivato il momento di tornare in campo e Serena fa sentire di nuovo la sua voce: “Sono pronta!”. Stavolta scenderà in campo in un torneo che per diversi anni l’ha vista come grande assente, a causa di ragioni extra-tennistiche: Indian Wells.

“Niente mi può fermare ora, a parte me stessa“, dichiara la nativa del Michigan nelle sue ultime dichiarazioni. Tra meno di una settimana prenderà il via, come detto, il torneo di Indian Wells, ma prima, la statunitense parteciperà a un match di esibizione con la sua grande amica Caroline Wozniacki, al Madison Square Garden . “Io sarei pronta a giocare anche oggi, domani e sicuramente lo sarò anche per giocare martedì” data in cui disputerà il match contro la bella danese, nella riedizione della finale degli US Open 2014.

“Penso che questa sia una grande opportunità per vedere come mi sento fisicamente. Mi sono allenata molto bene”, dice Serena, che ha annunciato ieri il suo programma completo per il resto della stagione. In tutto disputerà 13 tornei da gennaio a ottobre, ma Cincinnati sarà la sua più importante assenza, dove è l’attuale campionessa in carica. Che un torneo che doveva essere eliminato dal solito programma sembrava abbastanza chiaro, visto che quest’anno in soli due mesi dovrà disputare il torneo di Wimbledon, le Olimpiadi e gli US Open. E tra Montreal e Cincinnati la scelta è ricaduta sul secondo.

Serena finora è l’unica giocatrice della storia che può vantare di avere il Career Grand Slam d’oro in entrambe le specialità: singolo e in doppio con la sorella maggiore Venus. Se c’è una cosa che preoccupa la sorella minore delle Williams non ha a che fare direttamente con il tennis, ma riguarda il clima sociale che si respira in Brasile, tra cui il famoso virus Zika. “E’ qualcosa a cui si deve fare attenzione, mi informerò un po’ di più su questo argomento”, dice l’americana.

Di seguito il calendario completo di Serena Williams per la stagione corrente: Open d’Australia, MSQ, Indian Wells, Miami, Madrid, Roma, Roland Garros, Wimbledon, Montreal, Olimpiadi, US Open, Wuhan, Pechino e Singapore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy