Sevastova “Di New York adoro gli US Open e il negozio di M&m’s”

Sevastova “Di New York adoro gli US Open e il negozio di M&m’s”

Anastasjia Sevastova ha raggiunto i quarti agli US Open per il terzo anno consecutivo. Ora incontrerà di nuovo Sloane Stephens, contro la quale l’anno scorso aveva sfiorato la vittoria, e chissà che non sia l’anno propizio per la lettone, in cerca di vittorie e golosa di M&M’s

di Anna Lamarina, @annalamarina

Anastasija Sevastova è stata la “riscoperta del tennis” agli Us Open del 2016, dopo una lunga pausa dal tennis durata dal 2013 al 2015 dovuta a infortuni di vario genere che  l’avevano convinta ad annunciare il ritiro.

SEVASTOVA E NEW YORK – La giovane lettone quell’anno si era spinta fino ai quarti perdendo contro Caroline Wozniacki ma lasciando tutti di stucco. L’anno dopo  aveva poi riconfermato il risultato sfiorando il successo contro Sloane Stephens, attuale campionessa in carica. E quindi? E’ vero il detto  che non c’è due senza tre? Con un ottimo terzo set quest’anno  ha eliminato agli ottavi nientedimeno che Elina Svitolina. Il punteggio parla chiaro 6-3 1-6 6-0 in un match fantastico in cui la lettone ha disegnato  il campo con maestria, vincenti, smorzate, pallonetti e passanti

ADORO L’ARTHUR ASHE – Sarà quindi di nuovo lei a cercare di fermare di nuovo Sloane Stephens, reduce da una striscia di 11 vittorie di fila?  Lo scorso anno la lettone arrivò a così poco dal farcela. E poi comunque non possiamo sottovalutare  la “love story” fra Sevastova e New York.  “Di New York mi piace il clima, la sessione serale, in particolare sull’Arthur Ashe  il mio campo preferito. Ci vado spesso, anche per guardare gli  incontri dei colleghi. Ad esempio, ho seguito Nadal-Khachanov dalle tribune,all’anello superiore. È una sensazione particolare, da così lontano sembra tutto più veloce. La gente mangia, cammina, puoi vedere i replay sul maxi-schermo… è tutto più rumoroso. A volte c’è troppa confusione, ma va bene così: meglio uno stadio pieno che uno vuoto”.

MA SOPRATTUTTO ADORO GLI M&M’S – Sevastova è infatti una di quelle giocatrici che amano il tennis e segue anche partite che non la riguardano, e, anche se New York le piace, non la vive tantissimo,un po’ per mancanza di tempo,  infatti  è impegnata anche con il doppio, in cui gioca in coppia con Anastasia Pavlyuchenkova,  un po’ perché non ha interessi turistici. Quando le hanno chiesto che cosa ami di più di New York ha risposto “Amo andare nel negozio M&M’s”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy