Simona Halep rimanda ancora l’operazione: giocherà a Doha e Dubai

Simona Halep rimanda ancora l’operazione: giocherà a Doha e Dubai

La n. 3 del mondo positicipa per la seconda volta l’intervento al setto nasale, annunciato dopo l’Australian Open. “Giocherò a Dubai e Doha e poi forse anche i tornei successivi. L’operazione non è così urgente”.

La n. 3 al mondo rumena ultimamente non ha le idee molto chiare. Appena dopo l’uscita dagli Australian Open, dove era stata battuta al primo turno per mano della tennista britannica Johanna Konta, aveva annunciato che sarebbe stata fuori dai campi per diverse settimane a causa di un’operazione al setto nasale.

Pochi giorni dopo la tennista di Costanza, finalista al Roland Garros nel 2014, ha  posticipato l’intervento per disputare l’incontro di primo turno di Fed Cup contro la Repubblica Ceca, in programma questo weekend.

Oggi Simona ha rinviato ancora, rivelando di partecipare al Dubai Duty Free Tennis Championships e al Qatar Total Open di Doha (Qatar), in programma questo mese.

“L’intervento è necessario e mi sarà d’aiuto, ma non è urgente, così posso rinviare e giocare”, ha rivelato la tennista rumena. “Mi sono sottoposta ai test medici ed è andata tutto bene, così i medici mi hanno detto che avrei potuto rimandare. Ecco perché ho deciso di entrare in campo in Fed Cup. Sono felice di essere parte del team con le mie compagne di squadra e giocare per il mio Paese”.

“Non so ancora quando farò l’operazione”, ha aggiunto. “Giocherò a Dubai e a Doha, e penso anche i tornei successivi. Ma per il momento penso solo a questi“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rosella Alessandroni - 1 anno fa

    evdentemenr

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy