A Stanford la Lepchenko fa fuori la Wozniacki, bene Makarova a Washington

A Stanford la Lepchenko fa fuori la Wozniacki, bene Makarova a Washington

Salta la teste di serie numero 1 a Stanford: Caroline Wozniacki viene estromessa dal Premier americano dalla beniamina di casa Varvara Lepchenko. Rischia la capitolazione anche Agnieszka Radwanska, numero 2 del tabellone, ma risorge dal baratro ed elimina la giapponese Doi. Al Citi Open di Washington DC bene le due russe Makarova e Pavlyuchenkova. Passa ai quarti di finale anche la statunitense Christina McHale.

Varvara Lepchenko Varvara Lepchenko

A Stanford, le luci vanno sulla statunitense Varvara Lepchenko che piazza il colpo della giornata eliminando la numero 1 del tabellone, Caroline Wozniacki. La danese ha avuto molta difficoltà nel muoversi nel secondo set a causa di un dolore al polpaccio sinistro. La mancina nata in Uzbekistan ai quarti sfiderà Mona Barthel.

Agnieszka Radwanska Agnieszka Radwanska

Angelique Kerber, finalista dello scorso anno, supera in due set (6-4 6-3) la giovane e promettente croata Ana Konjuh. La tedesca affronterà ai quarti Agnieszka Radwanska autrice di un passaggio del turno del tutto rocambolesco contro la qualificata Misaki Doi. La maga deve andare sotto 1-6 0-2 prima di svegliarsi ed annichilire la giapponese con 12 game consecutivi che le permettono di ribaltare la partita.
Finisce l’avventura anche per l’altra tennista nipponica, Kimiko Date-Krumm. La 44enne di Kyoto, dopo l’impresa del primo turno contro la Lisicki, cede in due set a Karolina Pliskova che da lunedi irromperà per la prima volta nella top 10.

Ekaterina Makarova Ekaterina Makarova

A Washington DC, Ekaterina Makarova, numero uno del seeding, passa in un incontro molto equilibrato contro Naomi Broady. La sfida è stata segnata da un solo break – conquistato dalla russa nel settimo turno del primo set. La vittoria per la Makarova – in difficoltà sulle battute dell’altissima britannica autrice di ben 14 ace – è arrivata nel tiebreak del secondo set nel quale si è sempre tenuto l’ordine dei servizi.

Molto bene l’altra russa Anastasia Pavlyuchenkova che non concede mai il servizio alla sfidante, la svizzera Belinda Bencic, e passa agevolmente al turno successivo dove troverà Christina McHale. La statunitense conquista sette degli ultimi nove game del terzo set contro la kazaka Yulia Putintseva e approda ai quarti di finale.

Stanford Classic – Secondo turno
A. Kerber b. A. Konjuh 6-4 6-3
V. Lepchenko b. C. Wozniacki 6-4 6-2
A. Radwanska b. M. Doi 1-6 6-2 6-0
K. Pliskova b. K. Date-Krumm 7-5 6-2

Washington DC Citi Open – Secondo Turno
A. Pavlyuchenkova b. B. Bencic 6-2 6-4
C. McHale b. Y. Putintseva 6-2 1-6 7-5
E. Makarova b. N. Broady 6-4 7-6(2)

Antonio Pagliuso
@AntoPagliu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy