Strepitosa Bencic, Toronto è tuo

Strepitosa Bencic, Toronto è tuo

Nella battaglia della finale di Toronto, la Bencic prosciuga tutte le forze della Halep costretta a ritirarsi al terzo set 7-6(5) (4)6-7 3-0. L’elevetica da domani salirà alla 12esima posizione della graduatoria.
Era chiamata alla prova del nove dopo il capolavoro della sera precedente contro Serena Williams. E Belinda Bencic nella vittoria contro la Halep che le è valso il suo primo Premier 5, ha confermato tutto ciò che di buono ha mostrato in questa settimana. Certamente nel suo gioco ci sono alcuni aspetti da migliorare, come saper chiudere l’incontro nei momenti cruciali del match, ma le potenzialità della diciottenne elvetica ormai sono note a tutti.

Ovvio che nella finale di questa sera abbiano influito, e non poco, le condizioni di salute della rumena costretta a chiamare il medical time out in due circostanze, il primo sul finire del primo set e all’inizio del secondo e poi costretta ad abdicare nel terzo quando era sotto per 3-0. Ma il grande tennis che hanno mostrato entrambe nel primo set ha messo ancora maggiormente in luce, l’enorme potenziale della svizzera.

bencic

Nel primo set, pronti via e sono subito cinque break consecutivi con scambi di grande tennis. Bisogna attendere il sesto gioco per vedere la Bencic tenere il proprio servizio, per una prima prova di fuga sul 4-2. Ma la Halep rimane li tiene il servizio e nel gioco successivo compie l’ennesimo contro break.

Si arriva così sul 6-5 per la Halep che chiama il primo medical time out. A questo punto la pressione è tutta sulle spalle della Bencic abile a non scomporsi ed a portare il primo set al tie break.

infortunio halep

Sotto 4-1 la Bencic compie una rimonta impressionante piazzando un parziale di 6 punti ad uno vincendo la frazione per 7-5.

Nel secondo set sembrava tutto facile per la Bencic soprattutto nel settimo game quando però mancava due palle per il 5 a 2 e successivamente, dopo aver commesso anche due doppi falli, perdeva il servizio. Da questo momento la svizzera perdeva l’aggressività mostrata per tutto il primo set, e la Halep seppur provata fisicamente, riusciva ad arrivare al tie break e a vincerlo per 7-4.

Nel terzo set la Bencic parte a razzo, si porta subito sul 3-0 e la Halep probabilmente capisce che non c’è più nulla da fare e decide per il ritiro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy