Tensione in casa Repubblica Ceca: Koukalova se la prende con Strycova

Tensione in casa Repubblica Ceca: Koukalova se la prende con Strycova

Dopo le lamentele della Strycova riguardo il “furto” dell’allenatore per mano di Pliskova, arrivano le parole di Koukalova, che, insieme a Benesova, critica il comportamento della sua connazionale, accusandola di aver fatto lo stesso in passato con lei.

di Antonio Sepe

Continuano i momenti di tensione in Repubblica Ceca, dovuti alla polemica sollevata da Barbara Strycova, la quale, dopo aver trionfato a Linz, aveva accusato la connazionale Pliskova di averle rubato il coach senza neppure avvisarla, bensì facendo tutto alle spalle.

Recentemente, su questa vicenda è tornata a parlare Klara Koukalova (un tempo Zakopalova) che, ritiratasi ufficialmente da poco più di un anno, ha speso parole al veleno riguardo la Strycova, sostenendo che lei abbia fatto la medesima cosa con la stessa Koukalova.

Klara Koukalova
Klara Koukalova

Successivamente, Koukalova ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook, dove riportava le parole di un’altra tennista, Iveta Benesova, anche lei schierata dalla parte di Klara, e le commentava così: “Bara, peccato che tu non me l’abbia nemmeno detto in faccia… SCORRETTA. IMG_0525

In seguito, sempre Koukalova ha rilasciato delle dichiarazioni riportate da isport.blesk.cz., nelle quali affermava: “Bara mi ha fregato il coach senza dirmi nulla, ci sono rimasta malissimo” e poi aggiungeva: “Non capisco ancora perché non abbia voluto parlarmene. Quanto è successo a me, ora succede a lei: karma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy