Venus Williams: “Sento di poter dare ancora molto nel tennis”

Venus Williams: “Sento di poter dare ancora molto nel tennis”

Venus Williams è ancora affamata di vittorie, e per il momento non intende affatto smettere. Questo ha dichiarato in una recente intervista a Yahoo Salute, rispondendo a domande sulla sua preparazione fisica, sulle sue abitudini alimentari, ma anche sulle motivazioni che la portano a continuare a giocare a 34 anni suonati.
Di certo, per un professionista e un giocatore maturo come Venus, che dal 2011 soffre della sindrome di Sjögren (malattia autoimmune reumatica, che toglie energia, e causa dolori alle articolazioni di chi ne è affetto), la dieta prima e durante il gioco è fondamentale. “Prima di ogni partita cerco di fare una combinazione di carboidrati e proteine, che mi dà abbastanza energia“, dichiara l’ex n. 1 del mondo. “Dipende da come mi sento, spesso mangio fagioli e riso. Durante Wimbledon ho mangiato molte patate. Lo ammetto, era un po’ bizzarro. Una volta ho mangiato le patate con sale e pepe e poi una banana. Anche bere e idratarsi è fondamentale”.

Dei vari step della sua preparazione fisica, c’è una cosa che Venus non ama proprio fare. “Direi la corsa“, ammette la 7 volte campionessa Slam. “Prima mi piaceva correre, ma ora proprio no!”.

L’attenzione alla dieta, ormai parte cruciale della sua giornata, è aumentata quando Venus ha scoperto la sua malattia. “Sono una vegana convinta. Sto imparando a nutrirmi bene per sentirmi al meglio. Certo, qualche volta sgarro, ma chi non lo fa?”, scherza la maggiore delle sorelle Williams. “Dobbiamo fare tutto il possibile per stare bene e per far funzionare al meglio il nostro corpo. Penso che il veganismo sia una grande scelta di vita, che nasce la consapevolezza di scegliere quello che fa per noi e per il nostro organismo”.

A parte il tennis, Venus ha molte passioni, come la moda e – di recente – anche la danza. “Ultimamente ho iniziato a prendere lezioni di ballo e devo dire che mi piace molto. E’ l’unica attività che mi stimola fisicamente e che mi aiuta a stare in forma per le competizioni”.  

Venus ha anche detto la sua sulla condizione delle donne nello sport. “Io sono ottimista. Nel tennis le donne hanno uno status privilegiato rispetto agli altri sport. Ma credo che pian piano diventi possibile un miglioramento anche in sport come il basket o il calcio. Noi tenniste siamo state fortunate, abbiamo avuto una paladina come Billie Jean King”.

Venus conclude parlando del suo futuro, che per il momento non riesce a immaginare senza tennis. “Sento di avere molto da dare. Quando mi accorgerò di non avere più stimoli, smetterò, ma ora voglio fare di tutto per conquistare altri traguardi nel circuito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy