Victoria Duval ha vinto la sfida più dura: quella contro il cancro

Victoria Duval ha vinto la sfida più dura: quella contro il cancro

Commenta per primo!

La storia di Victoria Duval è una delle storie più belle che il tennis femminile possa raccontare. Partendo dalla sua storia familiare capiamo che questa ragazza si è sempre dovuta fare forza nella vita, senza mai demordere. Victoria nasce a Miami, ma la sua famiglia di origini haitiane decide di tornare ad Haiti ed è lì che Victoria passa la sua infanzia. A soli sette anni, un gruppo di malviventi fu irruzione in casa di suo zio e la rapisce insieme alle sue due cugine. Il rapimento dura poco più di undici ore ma segna irrimediabilmente la vita di Victoria per sempre.

Dopo questo tragico episodio la famiglia ritorna a vivere negli Stati Uniti, dove Victoria ha la possibilità di iniziare la sua carriera da tennista. Nel 2010, un terremoto distrugge gran parte dell’isola di Haiti e l’aiuto dei soci del club del tennis da lei frequentato è determinante nel riportare a casa il padre Jean-Maurice, rimasto sull’isola in qualità di medico ad aiutare i feriti. Il padre di Victoria rimasto sotto le macerie viene ritrovato vivo ma con profonde lesioni viene trasferito in un ospedale americano.

IMG_3256-600x400

A soli 19 anni Victoria ha già affrontato grandi sfide ma la vita ha in serbo altre sorprese per lei. A luglio le viene diagnosticato un cancro, il linfoma di Hodgkin. “Ho ricevuto la notizia dopo il primo turno di qualificazioni a Wimbledon, ma ho deciso di continuare a giocare, perché proprio in campo mi sentivo più tranquilla. Ho tanta fiducia e prego Dio e la mia famiglia che mi aiuteranno a superare questa difficoltà e rientrare ancora più forte.”  Victoria si trova di fronte a una vera e propria battaglia fuori dal campo di gioco, la partita più difficile della sua vita.

Lei e la sua famiglia non hanno mai smesso di sperare e pregare Dio, affinché potesse tornare sui campi di gioco, realizzare i suoi sogni e vivere la normale vita di una teenager. Verso settembre arriva una notizia straordinaria che cambia le carte in tavole. Victoria con grande gioia annuncia su Instagram di essere finalmente libera dalla malattia: “Sono ufficialmente libera dal cancro!! Ringrazio tutti per il loro amore e le preghiere. Mi avete aiutato molto con il vostro supporto” così Victoria rallegra i suoi fans e tutti gli amanti del tennis. Dopo aver sconfitto la malattia con vari cicli di chemioterapia è tornato il sorriso sul volto di Victoria e ad appena sei mesi dall’ultima apparizione riprenderà la sua attività agonistica a fine gennaio. “Ho visto che a gennaio ci sono alcuni tornei ITF negli Stati Uniti e spero di riprendere da lì” ha detto la Duval.

Capture138

In ogni caso il suo rientro sarà comunque cauto infatti nel primo anno sarà esposta a controlli trimestrali e successivamente ogni sei mesi per tenere sotto controllo qualsiasi possibile ricaduta e se non ci fossero complicazioni, il tumore sarà guarito completamente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy