Wimbledon: Camila Giorgi avanti soffrendo. Si ritira Karin Knapp

Wimbledon: Camila Giorgi avanti soffrendo. Si ritira Karin Knapp

Buona la prima per Camila Giorgi a Wimbledon. La tennista azzurra ha avuto la meglio in un match complicato sulla brasiliana Teliana Pereira. Camila ha sofferto non poco nel primo parziale, in cui ha cominciato davvero male, senza sfruttare l’inesperienza dell’avversaria, alla prima partita nel main draw del torneo. Nei primi game, la Giorgi commette numerosi errori, tra cui tre doppi falli nel suo primo turno di battuta, e in pochissimo tempo regala alla su avversaria un vantaggio di 3 a 0. L’azzurra comincia lentamente ad entrare nel match, e sul 3-1 ha una chance del contro-break, che però viene annullata dalla Pereira. Il break però è solo rimandato: nel settimo gioco l’italiana strappa la battuta all’avversario e rientra nel set. Il livello della Giorgi però rimane basso, e sul 5-6 si trova a dover fronteggiare due set point. La maceratese però è brava a salvarsi e a trascinare il set al tie-break, in cui parte alla grande portandosi rapidamente sul 6-1. La Pereira riesce a risalire fino al 6-4, ma deve poi cedere al quarto set point.

image

Nonostante le chance sprecate, la brasiliana non si abbatte, e nel terzo gioco della seconda frazione strappa il servizio alla Giorgi. Camila però recupera nuovamente lo svantaggio, grazie ad un break ottenuto dopo un game molto lottato. L’azzurra poi si trova nuovamente nei guai, dovendo fronteggiare tre palle break, ma ancora una volta si salva. Sul 3 pari, poi, la Giorgi realizza l’allungo decisivo conquistando il match per 7-6(4)6-3. Nel secondo turno, Camila affronterà l’Arrubarrena o la Parmentier.

Brutte notizie invece per Karin Knapp, che è stata costretta a ritirarsi nel suo match contro la Ribarykova per un problema alla caviglia. L’azzurro al momento del ritiro si trovava sotto di un set e di un break. Nel primo parziale l’italiana ha sprecato una chance di break in avvio, per poi cedere il servizio successivamente. Sul 3 a 1 poi la Ribarykova non ha sfruttato tre occasioni per il doppio break, ma la Kanpp è stata brava ad annullarle. Subito dopo l’azzurra reagisce, e riesce a recuperare lo svantaggio.

image

Ora il match è molto combattuto, e la Ribarykova conquista un altro break e vola al servizio per il set. Karin però rimonta ancora una volta, e trascina il set al tie-break. La slovacca si porta sul 5-3, e sembra vicina alla conquista de, parziale. Knapp riesce però a riparare il tao, e si guadagna un set point sul 6-5. Qui però c’è l’ennesimo colpo di scena: la Ribarykova inanella tre punti di fila e si aggiudica la prima frazione. Ad inizio di secondo set, l’azzurra cade e si infortuna alla caviglia. Karin prova a continuare, ma sotto per 3-0 decide di ritirarsi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy