Wimbledon: Garbiñe Muguruza piega la Radwanska e conquista la sua prima finale in uno Slam

Wimbledon: Garbiñe Muguruza piega la Radwanska e conquista la sua prima finale in uno Slam

Garbiñe Muguruza, in una combattuta semifinale, batte Agnieszka Radwanska e centra così la sua prima finale in un Grande Slam. Per la 21enne spagnola, nata in terra venezuelana, vittoria arrivata al terzo set dopo un’ora e cinquantacinque di gioco. La Muguruza ha fondato il suo trionfo sul maggior numero di vincenti messi a segno: ben 39 contro i 16 dell’avversaria.

Garbiñe Muguruza Garbiñe Muguruza

L’ispanica parte meglio, contando sui suoi colpi potenti ed il suo gioco offensivo, e riesce a rubare il primo servizio alla tennista polacca. La Muguruza è più concentrata ed al quinto gioco riesce a raddoppiare il numero di break in suo favore. Sotto di 5-1, la Radwanska in battuta annulla due setpoint tentando una timida rimonta, ma è troppo tardi perché la numero 20 del tabellone serve benissimo nel successivo gioco registrando quattro punti di fila che le permettono di chiudere il primo set sul 6-2 in suo favore.

La tennista polacca palesa una certa difficoltà nell’impostare il proprio gioco e questo momento continua anche nel secondo set, dove Aga va immediatamente sotto di un break. Sotto 3-1, Agnieszka inizia a mostrare un gioco efficace e, nonostante il numero di vincenti rimanga sempre esiguo, riesce a tornare a galla vincendo sul servizio dell’avversaria nel sesto game. La Radwanska nell’ottavo gioco riesce a brekkare la spagnola – concludendo un avvincente scambio con un potente smash – e subito dopo pareggia il numero dei set mantenendo il servizio.

Garbiñe Muguruza Garbiñe Muguruza

La terza frazione nasce con un break e un controbreak. Con il passare dei giochi la Muguruza ritrova l’aggressività perse dalla metà del secondo set e al sesto game riesce ad imporre un importante break che, con il successivo turno di battuta, la porta sul 5-2.
La spagnola serve per il match: Aga non si arrende, guadagna anche due break point, ma la Muguruza è ormai lanciata verso la sua prima finale. Il primo matchpoint arriva dopo un Challenge favorevole alla numero 20 del tabellone. Il ‘falco’ dà la mazzata finale alla Radwanska che perde il successivo punto consentendo così alla longilinea spagnola di approdare alla primissima finale di un Grande Slam della sua ancor giovanissima carriera.
Garbiñe Muguruza diventa la prima spagnola a raggiungere la finale a Wimbledon da quando, nel 1996, ci riuscì l’altra iberica Arantxa Sánchez-Vicario.
L’avversaria della finale di sabato uscirà fuori dall’altra semifinale che vede la numero uno del mondo, Serena Williams, opposta alla numero 4 del ranking Wta, Maria Sharapova.

Wimbledon – Semifinali
G. Muguruza b. A. Radwanska 6-2 3-6 6-3

Antonio Pagliuso
@AntoPagliu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy