WTA Acapulco: continua la corsa al titolo di Mladenovic, out Puig

WTA Acapulco: continua la corsa al titolo di Mladenovic, out Puig

In Messico Kiki Mladenovic non si ferma più, batte anche la Flipkens e centra la semifinale, dove affronterà la Mchale, autrice dell’eliminazione, abbastanza netta, di Monica Puig. L’altra semifinale verrà disputata dalla croata Mirjana Lucic-Baroni e l’ucraina Lesia Tsurenko.

Commenta per primo!

Nel torneo femminile di Acapulco, Kristina Mladenovic continua la sua cavalcata verso il titolo, dopo aver sconfitto Watson in un durissimo match, batte in maniera più agevole la belga Kristen Flipkens, sempre imprevedibile su questi campi. Vincono senza alcun patema anche Mchale e Lucic-Baroni, soffre più del previsto Tsurenko ma alla fine porta a casa la vittoria. Reggono per ora le teste di serie e visti i livelli di gioco espressi, si prospetta una finale tra le prime due giocatrici del seeding.

MLADENOVIC E BARONI SUL VELLUTO – Avanzano senza alcun problema le prime due teste di seria del torneo, regolando rispettivamente Kristen Flipkens e Pauline Parmentier. La francese, nel primo parziale, è andata più volte avanti di un break ma puntualmente è stata sempre raggiunta, ma nel decimo gioco ottiene lo strappo decisivo che le vale il primo set. Nella seconda frazione poteva chiudere anche più agevolmente, con un 6-0, ma la fragilità mentale della transalpina si è fatta un pochino sentire anche se per fortuna è riuscita a chiudere il match senza troppi problemi. Stessa destino per la croata Baroni che regola nettamente la francese Parmentier con un 6-2 6-3, senza aver mai veramente sofferto in tutto il match.

AVANTI TSURENKO E MCHALE – Anche la tennista ucraina Lesia Tsurenko raggiunge le semifinali, battendo in due set la giovane lettone Ostapenko, dal tennis molto imprevedibile e fuori controllo. Infatti dopo aver vinto la prima frazione senza alcun problema, nel set finale è stata più volte vicina dal perderlo la Tsurenko, dovendo rimontare da 4-2 in suo sfavore, con due palla break per l’avversaria. Alla fine però l’immaturità dell’Ostapenko ha avuto la meglio, la quale ha ceduto per 7-5 al tie break. D’altro canto la tennista americana Cristina Mchale avanza indisturbata verso il prossimo turno, annientando la sua avversaria con un doppio 6-2. Una Puig apparsa troppo stanca e scarica in confronto alla sua avversaria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy