Wta Acapulco: fuori Stephens e Mladenovic. Avanzano Gavrilova e Tsurenko

Wta Acapulco: fuori Stephens e Mladenovic. Avanzano Gavrilova e Tsurenko

Definito il quadro delle semifinali: Gavrilova-Tsurenko e Voegele-Peterson. Lesia Tsurenko ha concesso 4 giochi a Kiki Mladenovic. La svizzera Stefanie Voegele, numero 183 Wta, ha battuto in tre set Sloane Stephens. Eliminata anche Shuai Zhang (testa di serie numero 4), travolta dalla qualificata svedese Rebecca Peterson.

di Monica Tola

Che le favorite del torneo (perlomeno perché accreditate delle teste di serie più alte) non stessero esprimendo una qualità di gioco convincente lo avevamo scritto anche ieri. I risultati dei quarti di finale lo hanno confermato. Eliminate Sloane Stephens, che è stata sconfitta dalla svizzera Stefanie Voegele e Kiki Mladenovic. La transalpina ha avuto nettamente la peggio nel replay della finale dello scorso anno: dodici mesi fa incassò una sconfitta da Lesia Tsurenko e la scorsa notte l’ucraina ha bissato l’affermazione. Per Lesia Tsurenko, detentrice del titolo, la prossima avversaria sarà Daria Gavrilova. Anche l’australiana, testa di serie numero 3, merita una parentesi per le prestazioni non esaltanti mostrate ad Acapulco, ma la discontinuità all’interno di un singolo match è proprio un tratto caratteristico della giocatrice di origine russa. Tanto che fin qua, alternando sprazzi di bel gioco ad autentiche scelleratezze tattiche, la Gavrilova è riuscita a cavarsela e a centrare la semifinale.

Combattuto per due set, l’incontro tra Sloane Stephens e Stefanie Voegele, l’elvetica è numero 183 Wta. Primo parziale nelle mani della tennista svizzera, rimonta di Sloane Stephens e terzo set, disputato dopo una interruzione per “caldo eccessivo”, dominato da Stefanie Voegele. Senza storia il match tra Kiki Mladenovic (che non avendo difeso la finale del 2017 dovrà restituire punti pesanti e quella messicana è peraltro la cambiale meno impegnativa che la francese sarà chiamata ad onorare nelle prossime settimane): un doppio 6-2 per Lesia Tsurenko, con la transalpina che si è consegnata con un doppio fallo. Il peggiore dei modi. Daria Gavrilova, invece, si è sottoposta a una maratona di tre set (e quasi due ore e mezzo di gioco) per battere Veronica Cepede Royg. Primo parziale australiano, ma inizio di partita complicato per la Gavrilova sotto di un break e 3-0. La numero 26 del mondo è poi riuscita ad imporsi. Pareggio della tennista del Paraguay e terzo set sotto controllo della Gavilova. Fuori anche Shuai Zhang, testa di serie numero 4, che ha raccolto le briciole, appena tre giochi, contro la qualificata svedese Rebecca Peterson.

IL PROGRAMMA – Voegele-Peterson sarà l’inedita semifinale del Wta International di Acapulco. Apriranno, alle 23 italiane, Daria Gavrilova e Lesia Tsurenko e, non prima delle 3, scenderanno in campo Stefanie Voegele e Rebecca Peterson.

Risultati:

S. Voegele b [1] S. Stephens 6-4 5-7 6-2

[Q] R. Peterson b [4] S. Shang 6-2 6-1

[3/WC] D. Gavrilova b V. Cepede Royg 6-4 4-6 6-2

[7] L. Tsurenko b [2] K. Mladenovic 6-2 6-2

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marinella Di Felice - 2 mesi fa

    Questa Peterson sta facendo una strage! voglio proprio vedere la partita☺

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy