Wta Auckland/Shenzhen: Caroline Wozniacki ed Agnieszka Radwanska avanzano in semifinale. Fuori la Bouchard

Wta Auckland/Shenzhen: Caroline Wozniacki ed Agnieszka Radwanska avanzano in semifinale. Fuori la Bouchard

Nei tornei International di Auckland e Shenzhen si completa il quadro delle semifinali. All’ASB Classic Caroline Wozniacki ha vita facile contro la Dulgheru. Allo Shenzhen Open la Radwanska fa fuori la tennista locale Wang e si prepara alla sfida contro la tedesca Anna-Lena Friedsam. Non ce la fa, invece, Eugenie Bouchard estromessa dall’ungherese Timea Babos.

Caroline Wozniacki annienta la rumena Alexandra Dulgheru con un secco 6-1 6-0 maturato in appena cinquantadue minuti di gioco ed ottiene il pass per le semifinali di Auckland. La danese, numero tre del tabellone, ha l’unico momento di difficoltà sul 6-1 5-0 quando, trovandosi al servizio per chiudere il match, deve annullare due palle break alla Dulgheru (le uniche concesse in tutta la gara) prima di mettere la parola fine sulla sfida. Nelle semifinali, la 25enne scandinava affronterà Sloane Stephens che ha avuto la meglio sulla gigante britannica Naomi Broady con il risultato di 7-6(6) 6-3. La statunitense vince il primo set, in una frazione senza break, annullando nel decisivo tiebreak una palla set alla numero 122 del ranking Wta.
Successi in tre set per Tamira Paszek e Julia Goerges che si sfideranno nell’altra semifinale del torneo neozelandese. La qualificata austriaca batte l’altra atleta proveniente dalle qualificazioni Kirsten Flipkens conquistando la prima semifinale Wta dopo oltre 3 anni e mezzo (l’ultima era Eastbourne 2012). La tedesca recupera un set alla giapponese Nao Hibino prima di chiudere la contesa con lo score di 6-7(3) 6-2 6-4.

All’International di Shenzhen servono soli sessantatré minuti ad Agnieszka Radwanska per aver ragione della locale Qiang Wang. La tennista nata a Cracovia tiene sempre il servizio e centra le semifinali del torneo cinese infilando la 20esima vittoria nelle ultime ventiquattro uscite. Ad affrontare nelle semifinali la Radwanska, numero 1 del seeding, ci sarà la tedesca Anna-Lena Friedsam vincente in tre set su Katerina Siniakova.
Esce, invece, l’altra unica testa di serie rimasta nel tabellone Eugenie Bouchard. La canadese, arrivata ad un quarto dopo quasi un anno dall’ultima volta (Australian Open dello scorso anno), viene fatta fuori dall’ungherese Timea Babos. L’attuale numero 70 del ranking non perde mai il servizio grazie alla sua battuta – ben 9 aces nel corso dell’incontro – e brekkando una volta per set la Bouchard ottiene le semifinali con un doppio 6-4. Si interrompe la corsa dell’estone Anett Kontaveit ai primi quarti Wta in carriera. La ventenne di Tallinn viene battuta al terzo set dalla statunitense Alison Riske.

 

ASB Classic Auckland – Quarti
[Q] T. Paszek b. [Q] K. Flipkens 6-4 6-7(3) 6-3
J. Goerges b. N. Hibino 6-7(3) 6-2 6-4
[3] C. Wozniacki b. A. Dulgheru 6-1 6-0
[5] S. Stephens b. [Q] N. Broady 7-6(6) 6-3

Shenzhen Open – Quarti
[1] Radwanska b. Q. Wang 6-3 6-2
A. L. Friedsam b. K. Siniakova 6-4 2-6 6-1
A. Riske b. A. Kontaveit 6-1 3-6 6-3
T. Babos b. [6] E. Bouchard 6-4 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy