Wta Båstad: Karin Knapp piega Denisa Allertova e va al secondo turno

Wta Båstad: Karin Knapp piega Denisa Allertova e va al secondo turno

Successo per Karin Knapp nel match di primo turno dell’Ericsson Open in scena sulla terra svedese di Båstad. L’altoatesina si impone sulla promessa ceca Denisa Allertova con il risultato di 6-2 6-4. Avanti anche Anna Karolina Schmiedlova. Domani in campo Sara Errani, numero 2 del seeding, che sfiderà la turca Cagla Buyukakcay.

VITTORIA PER LA KNAPP – Dopo il torneo dedicato agli uomini concluso ieri con la vittoria di Albert Ramos-Viñolas nel derby spagnolo contro Fernando Verdasco, il Båstad Tennis Stadium si tinge di rosa con l’Ericsson Open, torneo Wta appartenente alla categoria International. Gioia per i nostri colori con Karin Knapp che batte Denisa Allertova per 6-2 6-4 e avanza al secondo round.
L’azzurra parte con il piede giusto salendo subito sul 4-0 grazie a una battuta tutt’altro che immacolata della tennista ceca. Denisa Allertova, soltanto al secondo match sulla terra quest’anno – è stata infortunata praticamente per tutta la stagione ‘clay’ –, subisce il gioco della numero 85 del mondo che arriva all’ottavo gioco nelle condizioni di servire per il set. La Knapp, inizialmente, va sotto 40-15, ma riesce a fronteggiare in maniera positiva i due breakpoint avversari e ad archiviare il parziale con il risultato di 6-2 in suo favore.
Avvio ad appannaggio dell’italiana anche nel secondo segmento. La ventinovenne nata a Brunico strappa il break alla Allertova nel primo turno di battuta, ma la ceca risorge controbrekkando subito dopo la Knapp. Sul 3-3, però, la ceca, al servizio e sotto 40-15, compie il quinto doppio fallo della sua partita (saranno sette al termine del match) regalando il break alla sfidante. Karin Knapp non riesce ad approfittare della dorata chance e si fa nuovamente riprendere dalla 23enne praghese. Una lotta il nono gioco: la Allertova va per tre volte a un punto dal game, ma alla fine è la Knapp, alla quarta palla utile, ad aggiudicarselo volando sul 5-4. L’altoatesina non permette più all’avversaria di ritornare a galla e chiude i conti fermando il cronometro a settantacinque minuti di gioco. Karin sfiderà nel prossimo round la vincitrice del match tra Mona Barthel e Yaroslava Shvedova fra poco in campo.

PASSA ANCHE LA SCHMIEDLOVA – Anna Karolina Schmiedlova riesce a piegare abbastanza agevolmente la svedese Susanne Celik. Nonostante le cento posizioni di differenza nel ranking (53esima la Schmiedlova, al gradino numero 153 la scandinava), si attendeva una sfida più equilibrata considerando la stagione finora disastrosa della 21enne slovacca (soltanto quattro incontri vinti su ventitré match giocati).
Dopo un primo parziale a senso unico (6-1 per la Schmiedlova), più combattuto si rivela il secondo con la wildcard locale che riesce a portarsi avanti di un break nelle prime battute. Alla fine, però, è sempre la slovacca a imporsi congelando la contesa con il risultato di 6-1 6-3.

Domani esordio per Sara Errani, testa di serie numero 2 del torneo, che sfiderà la turca Cagla Buyukakcay. Sarà il secondo incontro tra le due con l’emiliana che ha vinto il precedente dello scorso anno sulla terra di Bucarest.
Dalle qualificazioni conquistano il pass per il main draw: le ceche Siniakova e Hradecka, la spagnola Sorribes Tormo, la serba Krunic, la slovacca Cepelova e l’ucraina Kozlova.

Ericsson Open – Primo Turno
K. Knapp b. D. Allertova 6-2 6-4
[5] A. K. Schmiedlova b. [WC] S. Celik  6-1 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy