Wta Båstad: Sara Errani passa sulla Buyukakcay. Vittorie per la Barthel e la Beck

Wta Båstad: Sara Errani passa sulla Buyukakcay. Vittorie per la Barthel e la Beck

Parte bene l’Ericsson Open di Båstad per Sara Errani. La tennista azzurra, autrice di una notevole prestazione, supera con il risultato di 6-2 6-3 la turca Cagla Buyukakcay, numero 67 del ranking. Il prossimo ostacolo sarà rappresentato da Viktorija Golubic. Mona Barthel batte la Shvedova e sfiderà Karin Knapp. Avanzano al secondo turno anche le altre tedesche Beck e Siegemund e la campionessa in carica Johanna Larsson. Fuori la Bertens.

BUON SUCCESSO PER SARA – Vittoria convincente per Sara Errani nel primo turno dell’International di Båstad. La tennista nata a Bologna, numero 2 del seeding, si impone per 6-2 6-3 sulla turca Buyukakcay al termine di una sfida durata un’ora e ventidue minuti.
Un break per testa a iniziare la contesa che ben presto intraprende i binari dell’azzurra: Sara Errani prende le redini del gioco affidandosi al servizio, mettendo in campo l’84% di prime e conquistando il punto su tutte le uniche quattro seconde giocate in battuta. L’emiliana vince cinque dei successivi sei game e chiudendo la prima frazione sul 6-2 in suo favore.
Nel secondo set arrivano altri break che portano la Errani sul 4-2. La ventiseienne turca tenta di risollevare le sue quote, ma nel corso dell’ottavo gioco non sfrutta due breakpoint che avrebbero riequilibrato sul 4 pari il punteggio della frazione. La parola fine alla sfida cala nel game seguente con la testa di serie numero due del tabellone che chiude sul 6-3.
Nel prossimo turno dell’Ericsson Open Sarita affronterà la svizzera Viktorija Golubic. La special exempt rossocrociata, vincitrice domenica a Gstaad del suo primo titolo Wta, continua la striscia di successi battendo 7-6(5) 6-1 Elizaveta Kulichkova.
ASB Classic Day 4, 3 January 2013

KARIN KNAPP SFIDERÀ LA BARTHEL – Sarà Mona Barthel l’avversaria di Karin Knapp nel secondo round dell’International sulla terra svedese: la tedesca approfitta del ritiro forzato della kazaka al terzo set dopo che i primi due parziali erano stati equamente divisi tra le due tenniste. Lottato il passaggio del turno per l’altra tedesca Annika Beck, numero quattro del tabellone, che batte con un doppio 7-5 la rumena Sorana Cirstea. Dopo aver messo le mani sul primo parziale al quarto setpoint, la Beck si trova sotto 5-2 nel secondo segmento. La tennista nata in Assia ventidue anni fa, però, compie un prodigioso recupero infilando cinque giochi consecutivi e chiudendo la sfida.

Sorprende il k.o. di Kiki Bertens, fresca di best rank in classifica con l’aggancio alla 21esima posizione, contro Bethanie Mattek-Sands. Dopo gli ultimi mesi giocati alla grande da parte dell’olandese, un momento di flessione le costa la sconfitta contro la statunitense che si impone per 7-5 6-2.
Dopo aver sofferto particolarmente nel primo set vinto solo al tiebreak, la svedese Johanna Larsson, detentrice del titolo, riesce a venire a capo della pratica rappresentata dalla connazionale Rebecca Peterson. 7-6(3) 6-2 il risultato in favore della bionda nata a Boden, paese in prossimità del Circolo Polare Artico. Alla Sevastova il derby baltico contro la Kontaveit.

Ericsson Open – Primo Turno
[2] S. Errani b. C. Buyukakcay 6-2 6-3
[6] L. Siegemund b. [Q] K. Kozlova 6-1 6-2
[4] A. Beck b. S. Cirstea 7-5 7-5
B. Mattek-Sands b. [3] K. Bertens 7-5 6-2
[8] J. Larsson b. [WC] R. Peterson 7-6(3) 6-2
[SE] V. Golubic b. [WC] E. Kulichkova 7-6(5) 6-1
M. Barthel b. [7] Y. Shvedova 4-6 6-3 3-0 ret.
J. Goerges b. P. Hercog 6-7(7) 6-3 6-4
A. Sevastova b. A. Kontaveit 6-2 6-4
L. Arruabarrena b. A. Sasnovich 6-2 4-6 6-1
[Q] S. Sorribes Tormo b. [Q] A. Krunic 6-2 3-6 6-2
[Q] K. Siniakova b. [Q] J. Cepelova 6-2 6-2
[Q] L. Hradecka b. [Q] T. Pereira 6-2 6-2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy