WTA Bogotà: la pioggia non dà tregua e il torneo non prende forma.

WTA Bogotà: la pioggia non dà tregua e il torneo non prende forma.

La lluvia (pioggia in spagnolo) è la vera protagonista del WTA di Bogotà. Da due giorni la programmazione viene condizionata dall’imperversare del maltempo e il primo turno sembra non avere mai fine.

di Giuliana Cau

Sono solo quattro le partite che, fino a questo momento, si sono concluse a partire dalla giornata di ieri ad oggi in Colombia.

La russa Evgenija Rodina ha battuto la testa di serie num. 2 Magda Linette in due set, mentre la slovena Dalila Jacupovic ha sconfitto in maniera netta l’americana Alison Riske, testa di serie num. 6. L’iberica Lara Arruabarrena, invece, testa di serie num. 5 ha avuto la meglio sulla messicana Rodriguez. Risulta ancora sospeso il match tra la messicana Renata Zarazua e Ajla Tomljanovic, fermo sul 61 46 54 a favore dell’australiana.

In questo momento sono appena scese in campo la beniamina di casa Mariana Duque Marino contro Ana Bogdan, rumena testa di serie num. 7 in vantaggio per 4-1, mentre tutto si deciderà al terzo set sia tra la greca Grammatikopoulou e la cinese Kato, sia tra la spagnola Sorribes e la canadese Zhao.

Sono ancora due i match di primo turno che devono essere disputati e che si giocheranno nella nottata italiana: Veronica Cepede contro Emiliana Arango, la cui vincente sfiderà la nostra Jasmine Paolini, e la cinese Nao Hibino contro la bulgara Erica Kostova.

RISULTATI:

E. Rodina/ M. Linette 63 75

D. Jacupovic/ A. Riske 62 62

L. Arruabarrena/ V. Rodriguez 62 76 (3)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy