WTA Bogotá: Paolini al secondo turno, Errani ripescata come lucky loser

WTA Bogotá: Paolini al secondo turno, Errani ripescata come lucky loser

A Bogotá Jasmine Paolini supera Francesca di Lorenzo e accede al secondo turno. Avanzano Schmiedlova e Haddad Maia. Sara Errani ripescata come quinta lucky loser, affronterà Bara.

di Andrea Lombardo
Tra ieri pomeriggio e la scorsa notte si sono giocati alcuni dei match di primo turno del WTA International di Bogotá. Due le Italiane in tabellone: Jasmine Paolini, proveniente dalle qualificazioni, e Sara Errani, eliminata al turno decisivo del tabellone cadetto proprio contro la Paolini ma ripescata come quinta lucky loser.
Inizia col piede giusto la difesa del titolo da parte di Anna Karolina Schmiedlova, vincitrice lo scorso anno in Colombia su Lara Arruabarrena. Pochi problemi per la slovacca, che si è imposta in due set sulla belga Ysaline Bonaventure in un’ora e mezza di gioco.
Bene anche Jasmine Paolini, che dopo aver superato Wasserson ed Errani batte la tennista americana di origini italiane Francesca Di Lorenzo. Match abbastanza convincente da parte della giocatrice toscana, che ha dato prova di grande maturità nel terzo set. Sotto 2-4 nel terzo set, Jasmine ha annullato una palla per il doppio break a favore della statunitense che avrebbe potuto decretare la fine dell’incontro. Brava invece l’azzurra ad annullare la palla break e a vincere ben quattro games di fila e di conseguenza il match. Al secondo turno affronterà la vincente del match tra Lara Arruabarrena e Timea Babos.
Ottimo esordio per la giocatrice di casa Maria Camila Osorio Serrano. La diciassettenne colombiana, in tabellone grazie ad una wild card, ha sconfitto in due set la svizzera Conny Perrin. Si trattava del secondo scontro tra le due: l’unico precedente risaliva proprio al torneo di Bogotá nel 2016, quando ad imporsi fu però la Perrin in tre set.
Non ha avuto vita facile al primo turno Amanda Anisimova, autrice di una grande vittoria in rimonta contro una rientrante ma in in forma Sabine Lisicki. Nonostante i dieci aces, il servizio della tedesca è andato via via perdendo d’efficienza, tant’è che nel terzo set ha portato a casa appena sei punti su ventidue.
Avanzano anche Beatriz Haddad Maia e Varvara Lepchenko, vincitrici in due set rispettivamente su Laura Siegemund e Elitsa Kostova.
RISULTATI FINALI:
[W] M. Osorio Serrano df. C. Perrin 64 64 
Lepchenko df. [LL] E. Kostova 63 61
[4] A. Schmiedlova df. Y. Bonaventure 62 64 
[Q] B. Haddad Maia df. L. Siegemund 62 75 
[Q] J. Paolini df. [L] F. Di Lorenzo 62 36 64
[6] A. Anisimova df. [W] S. Lisicki 46 63 62
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enzo Chiarolanza - 2 settimane fa

    Dopo la PENNETTA il buio

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy