Wta Brisbane: Victoria Azarenka ritorna regina. Battuta in finale Angelique Kerber

Wta Brisbane: Victoria Azarenka ritorna regina. Battuta in finale Angelique Kerber

Dopo 875 giorni dall’ultima volta, Victoria Azarenka torna a mettere le mani su un trofeo della Wta. La ventiseienne bielorussa trionfa nella finalissima dello Brisbane International (torneo Premier da 1,000,000 di dollari) battendo in due set Angelique Kerber. La Azarenka corona una settimana di altissimo livello nel quale non ha perso neanche un set.

Victoria Azarenka torna a vincere un torneo Wta dopo due anni e mezzo battendo nella finale di Brisbane la tedesca Angelique Kerber, testa di serie numero 4 del tabellone. L’ultimo successo per Vika risaliva all’agosto 2013 quando vinse a Cincinnati contro Serena Williams.
Dopo i primi giochi nei quali si mantiene l’ordine del servizio, il primo break avviene nel quinto gioco e lo opera la Azarenka. La Kerber, però, reagisce controbrekkando immediatamente l’avversaria, ma è solo un acuto perché qui, in pratica, termina il set della tedesca. La ex numero 1 del mondo lascia alla mancina di Brema soli quattro punto nei successivi tre giochi e chiude la prima frazione con il risultato di 6-3 grazie anche alla collaborazione di un doppio fallo della numero dieci del ranking sul punto decisivo.
Angelique Kerber prova a partire con il piede giusto nel secondo parziale, ma Vika Azarenka è brava a cancellarle tre palle break e a guadagnare il primo game del set. E’ il colpo mortale inflitto dalla bielorussa alla collega tedesca: la due volte campionessa degli Australian Open chiude al secondo match point del settimo game ed alza le braccia al cielo della Pat Rafter Arena per un trionfo atteso tanto, troppo tempo.
La Kerber, che perde il sesto match in sei incroci con Victoria Azarenka, paga i tanti errori gratuiti – 27 a fronte dei soli 9 commessi dalla praticamente perfetta tennista di Minsk.

aza brisbane

Si tratta del 18esimo titolo in carriera per la Azarenka (il secondo a Brisbane dopo quello del 2009 vinto battendo in finale, curiosamente sempre per 6-3 6-1, la francese Marion Bartoli) che arriva dopo una settimana fantastica dove non ha perso neanche un set in cinque incontri e dove ha lasciato alle avversarie un totale di appena diciassette game.

Brisbane International – Finale
V. Azarenka b. [4] A. Kerber 6-3 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy