Wta Bucarest, Irina Begu profeta in patria: sconfitta ancora in finale Julia Goerges

Wta Bucarest, Irina Begu profeta in patria: sconfitta ancora in finale Julia Goerges

Bucarest incorona regina Irina Camelia Begu. La rumena batte con il punteggio di 6-3 7-5 Julia Goerges e succede nell’albo d’oro a Simona Halep. Quarto titolo in carriera per lei, il primo sulla terra rossa.

1 Commento

(7)I.Begu d (3)J.Goerges 6-3 7-5

Grande festa e gioia nella capitale rumena. La nuova regina del Brd Bucharest Open è infatti la padrona di casa Irina Camelia Begu che in finale ha la meglio su Julia Goerges la quale deve incassare la quinta sconfitta in altrettante finali disputate negli ultimi anni. Ottima prova della tennista rumena che ha saputo alzare match dopo match il proprio livello grazie anche al supporto del pubblico che da inizio settimana l’ha accompagnata con i cori.

In generale molto solida e precisa la Begu, capace anche di difendersi in modo magistrale e di mandare quindi fuori giri la Goerges che non riesce ancora a sfatare il tabù del terzo titolo in carriera. Quarto alloro a livello Wta per la nativa di Bucarest che finalmente trionfa anche sul rosso, superficie dove ha sempre giocato piuttosto bene (da ricordare la semifinale a Roma lo scorso anno), dopo i tre titoli vinti sul cemento di Tashkent, Seoul e Florianopolis.

FB_IMG_1500822841617

LA CRONACA 

1°SET: partenza devastante di Goerges che non lascia punti di riferimento all’ avversaria e la trafigge con vincenti di dritto da ogni parte del campo. Begu tuttavia al servizio si salva, cancella due palle break e aggancia la tedesca sull’1-1. Qui però a sorpresa la rumena riesce a risalire da una posizione di svantaggio (15-40) in risposta e ad operare il break alla seconda occasione grazie ad un dritto vincente. Il primo strappo dunque porta la firma della tennista nata a Bucarest che si porta prima sul 3-1 e poi sul 4-2 lasciando le briciole al servizio. A fare la differenza è ancora un break di vantaggio a cui presto ne fa seguito anche un altro: nel nono game Goerges pasticcia e regala la prima frazione ad un Begu trascinata anche dai cori del pubblico.

2°SET: continua la progressione della Begu, davvero brava ad ammortizzare le accelerazioni iniziali della Goerges per poi prendere lei in mano le operazioni e sciorinare un ottimo tennis fino al settimo game. Qui improvvisamente il meccanismo della rumena si inceppa: a causa anche di una azzardata discesa a rete Irina Camelia cede il servizio per la prima volta nel match alla seconda palla break dopo un rovescio incrociato largo. Il calo della rumena dura però poco: nel game successivo Begu, nonostante le corde rotte, torna a colpire con energia e recupera subito il break dopo un errore della tedesca. I game di fila diventano due per la numero 58 delle classifiche che con una palla corta strepitosa ipoteca il game del 5-4. Julia non trema al momento di servire per restare nella finale la prima volta ma la seconda sì. Begu non perdona e chiude al primo match point prima di alzare le braccia al cielo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Impollonia Alessandro - 5 mesi fa

    La classica partita della vita sul terreno di casa per la Begu ricco di stimoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy