Wta Cincinnati: Cornet, Pliskova e Strycova al turno successivo

Wta Cincinnati: Cornet, Pliskova e Strycova al turno successivo

La 26enne francese si è imposta per 7-6 (1), 6-3 su Kiki Bertens. La ceca numero 15 del seeding ha fornito una buona prestazione con la giovanissima Jelena Ostapenko. Vittoria netta della Stycova sull’incostante Bouchard (6-4, 6-0).

Cronache 

Cornet vs Bertens – Le giocatrici sono entrate in campo ben concentrate fin dagli scambi iniziali. Le palle break fioccano per entrambe nel quarto e nel quinto gioco, ma nessuna delle due tenniste  riesce a rubare il sevizio. Nel game successivo sul 30 pari e servizio Bertens, l’olandese sbaglia un dritto incrociato; poi nel punto seguente, a causa di una palla steccata, concede il 4-2 alla Cornet. La numero 22 del ranking Wta non si scompone, dato che controbreakka immediatamente a zero. L’equilibrio dopo 52 minuti è totale, pertanto il tiebreak è inevitabile. Nel miniset, sull’uno pari la Cornet risponde alla grande, così dopo essersi aperta il campo, fa suo il minibreak. Poi la Bertens esce mentalmente dal campo, sbagliando un comodo dritto in avanzamento. Così alla prima chance la francese chiude 7-1. Nel secondo parziale, la semifinalista dell’ultimo French Open dimostra di non avere superato lo shock: innanzitutto, cedendo il servizio a 15 nel terzo gioco; in seguito, rischia addirittura di trovarsi sotto di due break sia nel quinto che settimo gioco. In una situazione del genere, alla Cornet non resta altro che aspettare il primo match point, portato a casa con bel cross di rovescio.

Ostapenko vs Pliskova – Pronti, via e la 19enne lettone ruba il servizio alla ceca: alla terza occasione consecutiva, con un splendida risposta incrociata di rovescio, che lascia immobile la rivale. Ma la Pliskova non si fa prendere dal panico, infatti ricambia la cortesia al terzo game, lambendo la riga di fondo con una sassata di dritto. Durante questa fase interlocutoria, si nota chiaramente come entrambe siano più propense ad attaccare. La svolta giunge sul 4 pari e servizio Ostapenko: 30-40 e la Pliskova aggredisce la seconda con un rovescio vincente da sinistra. Nel game seguente, nonostante la numero 17 del ranking fronteggi una palla break, riesce con il secondo set point a siglare il 6-4. Quando il gioco riprende, la classe 1997 mostra tutta la sua incoscienza sportiva, continuando a cercare troppo spesso il vincente. Però, questa scelta non paga, anzi le fa perdere il servizio nel terzo game. La partita di fatto termina nel quinto gioco, perché la più giovane top 50 del tabellone tabellone perde per la seconda volta il servizio.

Strycova vs Bouchard – Le fasi iniziali e centrali di questa sfida sono molto regolari, rispecchiando le tipicità delle partite sul cemento, caratterizzate da scambi corti e games che scorrono velocemente. Nel settimo gioco sul 30 pari e servizio Bouchard, la canadese sbaglia una volèe complicata; poi, sul primo break point del match spara out un dritto a sventaglio. Forte del vantaggio, la 30enne ceca conquista il parziale al secondo set point disponibile, grazie ad un gratuito della rivale. A testimonianza della fragilità mentale e dell’incostanza della numero 40 del mondo, l’emorragia dei punti non si arresta. Quindi, è inevitabile che nel game di apertura della seconda frazione perda nuovamente il servizio. Dal canto suo, la Strycova soffre un po’ nel game seguente, dove si fa trascinare ai vantaggi. La Bouchard crolla (anche in un pianto disperato) subito dopo, quando concede a zero il doppio break.

Gli altri match – Incontro senza storia quello che ha coinvolto Tsvetana Pironkova e Daria Kasatkina; la bulgara ha concesso soltanto due giochi alla giovane rivale (doppio 6-1), nella prossima sfida l’attende la nostra Roberta Vinci. La 26enne statunitense Alison Riske si è imposta con la russa Varava Flink (6-4, 7-6). La numero 41 del ranking Timea Babos ha sconfitto la numero 80 Louisa Chirico (6-4, 6-4). La tedesca Annika Beck ha estromesso dalla manifestazione Yulia Putintseva (6-2, 6-3).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy