Wta Dubai/Budapest: bene Wozniacki, eliminate Vandeweghe e Bertens; si salva Safarova

Wta Dubai/Budapest: bene Wozniacki, eliminate Vandeweghe e Bertens; si salva Safarova

In Asia, molto bene Mladenovic e Wozniacki, al contrario escono di scena le tds Bertens e Vandeweghe; dominano Konjuh e Peng, mentre a sorpresa passa il turno Cece Bellis; avanza anche la campionessa olimpica Monica Puig. In Ungheria, invece, vincono Parmentier e Beck, mentre riesce a spuntarla Safarova, che si salva al tie-break del terzo.

Commenta per primo!

WTA DUBAI- Ben 12 i match disputati nella giornata odierna a Dubai e, ovviamente, ci sono state sia conferme che sorprese. Discreto esordio per Monica Puig, vincitrice dopo oltre due ore su Shvedova in un match molto tirato, mentre delude Pironkova, che soccombe ad Elise Mertens vincendo solo 5 giochi. Molto bene Cece Bellis che sorprende la tds 17, Yulia Putintseva, vincendo piuttosto agevolmente in 2 set, invece fatica più del previsto Bondarenko, la quale deve fare ricorso al terzo parziale per sconfiggere la bielorussa Sabalenka. 2 ore e 7 minuti è la durata totale del match che vede Misaki Doi prevalere su Brengle in tre set, al contrario c’è un assoluto dominio sia nel match che vede la Konjuh lasciare un solo game alla Zhang, quest’ultima reduce dalla vittoria su Garbine Muguruza a Dubai, sia nel match nel quale Shuai Peng si impone con un doppio 61 sull’ucraina Tsurenko. Avanzano poi Mladenovic, con un doppio 63, e Davis, in rimonta, mentre esce di scena la tds 13, Kiki Bertens, la quale, dopo aver vinto a fatica il primo parziale al tie-break, perde i successivi due con il punteggio di 63 64 lasciando libera la strada a McHale, che affronterà al secondo turno Naomi Osaka. Infine, gli ultimi due match del programma, vedono scendere in campo Kasatkina e Wozniacki, e Riske e Vandeweghe: nel primo, ha la meglio la tennista danese che, dopo la finale persa ieri a Doha, oggi si rilancia in un’ottima maniera vincendo 62 75; nel secondo match, un derby americano, invece, ad avere la meglio è colei non accreditata da una tds, ovvero Alison Riske, che trionfa con un doppio 64 sulla connazionale Vandeweghe.

WTA BUDAPEST- In Ungheria, invece, a causa di un tabellone con meno partecipanti, i match disputati oggi sono stati solamente 5. A rompere il ghiaccio ci hanno pensato Donna Vekic e la russa Alexandrova: nonostante un match piuttosto tirato, pieno di games combattuti, la croata è riuscita a portare a casa il risultato in un’ora e mezza con il punteggio di 63 75. Successivamente, è stato il turno dell’ottava tds, la tedesca Beck, e di Jana Cepelova, le quali hanno dato vita ad un match a senso unico, dominato completamente dalla giocatrice di Giessen, vincitrice in due rapidi set, terminati entrambi 62. Diversamente dal match precedente, l’incontro che ha visto protagoniste la tds 6, Parmentier, e la statiunitense Kozlova, è durato ben 2 ore e 19 minuti, nonostante i set siano stati solamente due; la francese è riuscita a portare a casa il match grazie a due tie-break, arrivati soprattutto grazie alle numerose occasioni non sfruttate da ambedue. Infine, nel penultimo match di giornata, si sono date battaglia per 3 set Sara Sorribes Tormo e la futura avversaria dell’Italia in Fed Cup, la tennista di Taipei Hsieh, quest’ultima uscita vincitrice in rimonta, dopo 3 parziali pieni di colpi di scena e di chances di break; mentre, nel match che ha portato a termine il programma odierno, Lucie Safarova, tds 2, ha vinto un match rocambolesco, composto da un primo set dominato 60 dalla ceca, da un secondo parziale piuttosto equilibrato e deciso dall’allungo decisivo messo a segno da Magda Linette nel dodicesimo game, e, per terminare, un terzo set pieno di giochi combattuti e vinto solo al tie-break da Safarova, la quale ha evitato una pesante sconfitta al primo turno che avrebbe potuto condizionare pesantemente il prosieguo della sua stagione, particolarmente dal punto di vista mentale.

Wta Dubai- Primo turno

M Puig d Y Shvedova 63 46 64

A Konjuh d S Zhang 60 61

M Doi d M Brengle 62 67 (4) 63

L Davis d (L) M Minella 26 62 61

C Mchale d (13) K Bertens 67 (5) 63 64

K Bondarenko d (Q) A Sabalenka 46 64 63

(10) C Wozniacki d D Kasatkina 62 75

C Bellis d (17) Y Putintseva 61 75

(Q) E Mertens d T Pironkova 63 62

(W) S Peng d L Tsurenko 61 61

A Riske d (11) C Vandeweghe 64 64

K Mladenovic d K Siniakova 63 63

Wta Budapest- Primo turno

D Vekic d E Alexandrova 63 75

(8) A Beck d J Cepelova 62 62

(6) P Parmentier d K Kozlova 76 (3) 76 (2)

S Hsieh d S Sorribes Tormo 26 63 61

(2) L Safarova d M Linette 60 57 76 (4)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy