Wta Eastbourne: Aryna Sabalenka batte Radwanska e vola in finale

Wta Eastbourne: Aryna Sabalenka batte Radwanska e vola in finale

La giovanissima bielorussa, n. 45 del mondo, ha sconfitto la maggiore delle sorelle polacche dopo una battaglia durata quasi due ore e finita 6-3 1-6 6-3 in quasi due ore.

di Redazione Tennis Circus
Aryna Sabalenka si conferma: sul Centrale erbivoro del Nature Valley International, nel Premier britannico di Eastbourne (8723.564 dollari di montepremi) la 20enne bielorussa batte la 29enne polacca Agnieszka Radwanska, ex n. 2 del mondo (ora 31) e finalista a Wimbledon nel 2012, dopo un lottato match durato 1 ora e 57 minuti e finito 6-3 1-6 6-3 (HIGHLIGHTS DEL MATCH). Lo stile e il talento di Aga non hanno retto alla potenza esplosiva dei colpi della Sabalenka, che raggiunge così la sua seconda finale in un torneo Wta del 2018, dopo quella persa due mesi fa al Wta International Ladies Open di Lugano contro Elise Mertens.
Agnieszka Radwanska
Agnieszka Radwanska
Domani Sabalenka cercherà di conquistare quello che sarebbe il titolo più importante della sua carriera (ha vinto finora solo un Wta 125, l’anno scorso al Mumbai Open), partendo in ogni caso da sfavorita contro la vincente fra la  n. 2 del mondo Caroline Wozniacki, prima tennista del seeding, e la n. 11 Angelique Kerber.
Wta Eastbourne – Prima semifinale:
A. Sabalenka b. A. Radwanska  6-3 1-6 6-3
5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Monfasani - 3 mesi fa

    Avete sbagliato a scrivere il titolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barbara Maggiora - 3 mesi fa

    Se la Radwanska ha una sorella maggiore non lo so, di certo non gioca a tennis nel circuito WTA. Forse vi confondete con le gemelle Pliskova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Irena Mancini - 3 mesi fa

      Barbara Maggiora: Aga ha una sorella più piccola (27 anni), Urszula Radwańska, anche lei tennista. 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barbara Maggiora - 3 mesi fa

      Sì è vero, hai ragione, non l’avevo mai sentita nominare, forse perché bazzica intorno alla 350* posizione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Irena Mancini - 3 mesi fa

      Barbara Maggiora: Urszula è un pò sfortunata, ha avuto vari infortuni e non riesce ritornare in top 100. Il suo miglior ranking nel singolare risale a 2012 quando era 29°.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy