WTA EASTBOURNE – Cibulkova vince in rimonta, bene Konta e Pliskova

WTA EASTBOURNE – Cibulkova vince in rimonta, bene Konta e Pliskova

Nel WTA di Eastbourne si riprende a giocare, in ritardo rispetto al tabellone. Approdano alle semifinali Konta, Radwanska e Cibulkova, costrette al doppio turno

Nel WTA di Eastbourne sono terminati i quarti di finale, allineando il tabellone al programma. Le tenniste vincitrici sono scese in campo nuovamente per le semifinali, ovviamente dopo un ragionevole riposo. L’unica “fresca” di giornata è Monica Puig, che ieri aveva sconfitto Kristina Mladenovic.

REMUNTADA – Grande vittoria di Dominica Cibulkova, partita certamente da sfavorita nel match contro Agnieszka Radwanska. La polacca ha conquistato il primo set con un secco 6-4, trovando lei per prima il break decisivo. Nel secondo set, il match è stato, invece, più equilibrato, tanto da decidersi solo al tie-break. Stavolta a spuntarla è stata la tennista slovacca, con lo score di 7 punti a 2. Aga perde ancora lucidità nei colpi e la 27enne di Bratislava ne approfitta per strapparle il servizio per ben due volte, dopo aver rischiato poco prima di andare sotto nel punteggio.

CARRO ARMATO – Karolina Pliskova supera in maniera più agevole Elena Vesnina, non dandole il tempo di prendere punti di riferimento. Nel primo set si assiste a un monologo della tennista ceca, brava a variare gli angoli, e a tenere sempre lei il pallino del gioco in mano. L’ucraina, per contro, non è riuscita a prendere quasi mai l’iniziativa, mettendo a segno davvero pochi punti al servizio. Nel secondo set si parte in maniera più equilibrata, ma è ancora una volta Pliskova a trovare il break per prima. Vesnina non ci sta e se lo riprende immediatamente, salvo poi cederlo subito dopo. La tennista ceca serve per il match, e non spreca l’occasione di andare in semifinale.

SUPER KONTA – Vittoria anche per Johanna Konta su una sciupona Makarova. Nel primo set non si assiste a un dominio di una o dell’altra, finché Makarova non va a servire sul 5-4. Spreca malamente un’opportunità a rete, in un game iniziato con un doppio fallo. Konta rientra in partita, trascinando il set al tie-break per poi aggiudicarselo. Nel secondo set si parte con break e controbreak, con entrambe che sbagliano un po’ troppo. E’ la tennista inglese la prima a trovare nuovamente il break, che gli consegna la semifinale del torneo.

(11)Johanna Konta (GBR) d. Ekaterina Makarova (RUS) 76(5) 64
(10)Karolina Pliskova (CZE) d. Elena Vesnina (RUS 61 63
(12)Dominika Cibulkova (SVK) d. (1)Agnieszka Radwanska (POL) 46 76(2) 63

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy