Wta Elite Trophy: trionfa Julia Goerges

Wta Elite Trophy: trionfa Julia Goerges

Julia Goerges batte in due set una disastrosa Coco Vandeweghe e si aggiudica il Wta Elite Trophy di Zhuhai. Avanti 5-2 nel primo set che stava dominando, l’americana è uscita completamente dal match incassando un parziale di 11 giochi a 1. Domani Julia Goerges sarà numero 14, mentre Coco Vandeweghe entrerà in top 10.

2 commenti

Julia Goerges batte in finale Coco Vandeweghe e si aggiudica il Wta Elite Trophy di Zhuhai. Un “masterino” dominato dalla tedesca che non ha concesso set alle avversarie. Julia Goerges succede a Petra Kvitova nell’albo d’oro del torneo. Pessima oggi la prestazione di Coco Vandeweghe, che ha mostrato ancora una volta il suo più grande limite: i passaggi a vuoto che in pochi minuti possono far girare completamente l’inerzia di una partita. La Vandeweghe era avanti 5-2 nel primo set. Sparita dal campo, ha subito un parziale di 11 giochi a 1.

PRIMO SET – La pesantezza di palla e le variazioni con il rovescio slice di Coco Vandeweghe mettono immediatamente in difficoltà Julia Goerges. Dieci minuti scarsi e l’americana è già sul 3-0 con break conquistato nel secondo game. Si scambia pochissimo e se si va oltre i 4, 5 colpi è sistematicamente la Vandeweghe ad avere la meglio. Anche quando Julia Goerges riesce a rispondere le cose non vanno meglio: Coco Vandeweghe riesce sempre a trovare la soluzione tattica per chiudere il punto. Funziona tutto alla statunitense anche quando attacca in controtempo. Nel punteggio a fare la differenza è il break agguantato dalla Vandeweghe nel secondo gioco e la tedesca rimane in scia fino al 5-3 per l’americana. Coco Vandeweghe va a servire per il set e combina il disastro: con un doppio fallo e tre gratuiti con il dritto restituisce il break. Da giocatrice esperta, ovviamente, Julia Goerges comprende e insiste sul dritto dell’avversaria. Coco Vandeweghe va continuamente fuori giri e la tedesca completa la rimonta: da 5-2 a 5-5. I giochi consecutivi della Goerges diventano 4: Coco Vandeweghe gioca un turno di servizio pessimo e ora è la tedesca aventi di un break. Serve per il parziale, soffre perché la statunitense salva tre set point, ma lo porta a casa. 7-5 in 51 minuti. Coco Vandeweghe che per l’intero torneo aveva tenuto alta la concentrazione ancora una volta è stata sopraffatta dal più grande limite che la caratterizza: assentarsi improvvisamente dal match e vanificare in pochi minuti quanto di buono fatto in un set dominato fino al 5-2.

SECONDO SET – Coco Vandeweghe continua ad arricchire la galleria degli orrori: tre doppi falli, un gratuito di rovescio e il break è servito. La serie di giochi consecutivi di Julia Goerges si ferma a sette: 2-1 per la tedesca, avanti di un set e un break. Break che nel quinto gioco diventano due: 4-1 Goerges, con la Vandeweghe che ha perso completamente il controllo dei colpi. O dentro o fuori di metri, senza mezze misure. La tedesca è padrona del campo. Finisce rapidamente con un eloquente 6-1.

Risultato:

[7] J. Goerges b [2] C. Vandeweghe 7-5 6-1

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Poeta - 2 settimane fa

    Coco nn ha retto la tensione per l intero mach mentre Julia ha con grande costanza tenuto molto bene, accelerando sul finale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Livio Chiametti - 2 settimane fa

    Brava

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy