WTA: Errani travolge la Hsieh, fuori la Radwanska!

WTA: Errani travolge la Hsieh, fuori la Radwanska!

Terminata questa giornata piena di incontri in campo femminile, con la Errani che batte la numero 1 di Taipei concedendole solo 1 game in tutto il match. Kuznetsova batte Bertens in 3 set, Bouchard ha l’ennesimo crollo.

7 commenti

Giornata intensa in campo femminile, con moltissimi match nei tornei di Stoccarda e Istanbul. Buona giornata per la Russia con molte vittorie, la prima su tutte quella della Makarova contro la numero 8 del mondo Radwanska.

ERRANI CONVINCENTE- Vince e convince Sara Errani, battendo la Hsieh in poco più di 50 minuti. Partita a senso unico, con la ragazza di Taipei mai entrata veramente in partita, con troppi errori gratuiti. La Errani ha sfruttato alla perfezione la giornata no della sua avversaria, approfittando, quando vi era l’occasione, di allungare e chiudere la pratica. L’avversario non era dei più proibitivi, ma ancora una volta Sara ha convinto tutti e confermando tutto quello di buono che sta ricominciando a fare, con la speranza di noi italiani di rivederla al top e nei primi 50 al più presto.

ISTANBUL TARGATA ROMANIA- Vincono la Begu e Cirstea, contro rispettivamente Tatjana Maria e Fiona Ferro. La Begu ha avuto difficoltà nel primo set, dove non è mai entrata in partita, facendo pensare che il match fosse a senso unico, ma la rumena è stata brava a far cambiare il trend e vincere in rimonta, grazie ad un miglioramento al servizio e di meno errori gratuiti, frutto nel primo set di nervosismo. Facile invece la Cirstea, che vince in 2 set senza mai far entrare in partita la sua avversaria, concedendole solo 4 game in tutta la partita. Ad Istanbul è stato in scena anche il crollo della Bouchard, contro la Cepelova, dove ha mostrato ancora una volta la sua crisi di risultati, dovuta ad una carenza nel gioco e problemi di nervosismo, con la Cepelova che ne ha approfittato per rifilare un sonoro 6-0 nel primo set. A sorpresa vince anche la Eraydin, beniamina di casa che batte la Pironkova in 2 set.

Irina Begu
Irina Begu

A STOCCARDA FUORI RADWANSKA- Nel tornei di Stoccarda, a sorpresa la Makarova batte la numero 8 del mondo Radwanska in due set, con la polacca mai entrata veramente in partita, mostrando la sua giornata negativa. La Radwanska inoltre in questo 2017 non sta convincendo molte persone, frutto di una forma fisica da rivedere, dato che siamo agli inizi di una intensa stagione sulla terra rossa. Bene la Strycova che batte la Brady in 2 set, anche la Sevastova che batte l’australiana Stosur dopo un match lottato fino alla fine, con le due tenniste che hanno dato il massimo, con la lettone brava a strappare il gioco decisivo sul 4-3, approfittando di qualche errore gratuito della australiana. Continua il momento positivo per l’estone Kontaveit che batte la croata Konjuh in 2 set, mostrando una buona solidità al servizio e ottimi colpi da fondocampo.

GIORNATA POSITIVA PER LA RUSSIA- Giornata positiva per la Russia. infatti oltre la Makarova, vincono la Kuznetsova e Kalinskaya, con la prima che ha vinto in 3 set e faticando contro la Bertens, strappando nel 6 gioco il break che sarà decisibo per il match. La Kalinskaya vince e convince con la Chang, concedendole solo 4 game e mostrando come abbia un talento importante e che ha ancora margini di miglioramento.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vitalba Sanacore - 6 mesi fa

    Ma dove sono i rincalzi? Dopo le fab four il nulla più totale. Avercene a pacchi di Errani!!! Altrimenti giocate voi che siete tanto bravi…..a chiacchiere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Stefania Passanese - 6 mesi fa

    Io dico Brava Sara continua così a vincere possibilmente a vincere per il tuo tennista vincere contro i pronostici dei gufi a vincere per la gioia di giocare per vincere per sorridere alla faccia di di chi scrivacchia su fb

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alberto Larghi - 6 mesi fa

    Errani, ovvero ciò che di più brutto si possa vedere su un campo da tennis. Tennisticamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Stefania Passanese - 6 mesi fa

      Ma non siete mai contenti se vince gioca male, se perde è perché in discesa ,ma cosa deve fare una per non avere critiche ? Forse da morto uno viene riconosciuto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paolo Polo - 6 mesi fa

    Questa è un fenomeno bisogna farla vedere a qualcuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mahhhhh!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Enzo Chiarolanza - 6 mesi fa

    Ci vogliono le palle vero a battere la numero 1 di tapei??

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy