Wta Finals, Gruppo Bianco: Pliskova annienta una scarica Venus Williams

Wta Finals, Gruppo Bianco: Pliskova annienta una scarica Venus Williams

Nel match inaugurale delle Finals di Singapore trionfa Karolina Pliskova su Venus Williams, apparsa scarica e poco incisiva al servizio

2 commenti

È Karolina Pliskova ad aggiudicarsi il match inaugurale delle Wta Finals contro Venus Williams. L’americana non è infatti riuscita ad opporre un’adeguata resistenza ai colpi potenti e precisi della ceca, agevolandola, anzi, nel compito commettendo tantissimi errori gratuiti a fronte di pochi vincenti.

PRIMO SET – Primo set che parte con Karolina Pliskova che tiene agevolmente il servizio a 15. Non riesce ad emularla Williams, che nonostante un iniziale vantaggio sul 40-15, non può evitare di portare il game ai vantaggi, e alla seconda occasione di cedere il servizio alla sua avversaria. Nel quarto game Venus sblocca la propria casella dei game, facendo vedere sprazzi di buon tennis, tanto da riuscire poco dopo a trovare il controbreak. Fuoco di paglia, dato che nel sesto game cede di nuovo il servizio, stavolta addirittura a zero, andando poco dopo sotto 5-2. Non arriva la tanto attesa reazione, bensì il terzo servizio perso su quattro turni, che mandano Pliskova avanti di un set in appena mezz’ora di gioco.

SECONDO SET – Nel secondo set il copione resta uguale, con la ceca che domina i propri turni di servizio e insidia quelli dell’avversaria, che salva una palla break già nel secondo gioco. Lente ed alte le traiettorie dei colpi della statunitense, che permettono a Pliskova di entrare con il colpo successivo, spesso più vincente che gratuito. La ceca attraversa un game particolare di lì a poco, arrivando ai vantaggi e finendo di concedere due inaspettate palla break alla sua avversaria, annullate magistralmente prima di chiudere con un ace il terzo gioco. Break fallito, break subìto. Venus Williams, infatti, si ritrova in un batter d’occhio sotto 15-40, e alla seconda occasione porta l’avversaria sul 3-1 e servizio grazie a un rovescio a mezza rete. L’americana sembra a quel punto aver mollato, tanto da far allungare a 5 la striscia di punti conquistati dalla sua avversaria. Per Venus le cose non migliorano, specie al servizio, concedendo nuovamente una palla break, stavolta non finalizzata dalla ceca. Dopo 35 minuti si ritrova a servire sotto 5-2 per rimanere nel match ma Pliskova è una furia e in pochi attimi si porta sullo 0-40 con tre match point a disposizione. Williams li annulla tutti e tre ma poco più in la, dopo un’ora e 12 di gioco ne concede un altro, dove stavolta non può far niente.

Ka Pliskova b. V Williams 6-2 6-2

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maria Diomede - 2 mesi fa

    Facile vittoria…Venus poco reattiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Emanuela Filippi - 2 mesi fa

    Una venus molto sottotono

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy