Wta Finals: Pliskova batte Kvitova e accede in semifinale

Wta Finals: Pliskova batte Kvitova e accede in semifinale

Karolina Pliskova ha avuto ragione della connazionale Petra Kvitova, con il punteggio di 6-3 6-4, in poco meno di un’ora e mezza di gioco. Con questo risultato si è qualificata alle fasi decisive delle Finals, mentre la 28enne nata a Bilovec è uscita dalla competizione.

di Federico Gasparella

GRUPPO BIANCO 

La cronaca della gara tra Karolina Pliskova e Petra Kvitova:

PRIMO SET – La Kvitova ha disputato un avvio di gara disastroso, dove non è mai riuscita ad esprimersi a dei ritmi di gioco sufficientemente elevati. Alla battuta, inoltre, è risultata oltremodo fallosa, commettendo diversi doppi falli in occasione dei primi turni di battuta della frazione. La Pliskova ha così potuto prendere il sopravvento senza compiere azioni straordinarie e portarsi rapidamente sullo score favorevole di 4-0, guadagnandosi due break di fila, al secondo e al quarto gioco. Nelle fasi centrali del parziale, tuttavia, la Kvitova ha migliorato sensibilmente il proprio rendimento nei vari aspetti del gioco, tanto da recuperare un break al quinto game, ma non abbastanza da mettere in difficoltà l’avversaria e capovolgere le sorti del parziale. In questo modo la Pliskova ha potuto custodire la lunghezza di vantaggio fino a fare proprio il set per 6-3.

SECONDO SET – La Kvitova, con la sconfitta della prima frazione, ha definitivamente perso ogni possibilità di qualificarsi alle fasi finali della competizione. Ma ha trovato lo stesso le motivazioni necessarie per confrontarsi a dei livelli competitivi nel corso di tutto il secondo parziale. Nei primi tre game ha letteralmente travolto l’avversaria a suon di vincenti, eseguiti da ogni parte del campo, raggiungendo il punteggio di 3-0. La Pliskova, dopo essersi fatta sorprendere, ha preso le necessarie contromisure e al quinto game si è guadagnata il contro break. Tuttavia, non è stata in grado di consolidare la rimonta nel turno di battuta successivo, cedendo a sua volta il servizio. La Pliskova, anche per ragioni legate alla classifica del girone, non ha voluto concedere troppe occasioni all’avversaria e buttare via il parziale. Così si è rimessa subito in carreggiata e al settimo game ha costretto la Kvitova a consegnarle il contro break. Dopo aver completato la rimonta, portandosi sul 4-4, si è procurata abilmente tre palle break al nono gioco, concretizzando il vantaggio alla prima circostanza utile avuta a disposizione. La campionessa di Louny, in conclusione, ha servito il match sul 5-4, conseguendo la vittoria dell’incontro senza incontrare evidenti ostacoli.

Ka.Pliskova b. P.Kvitova 6-3 6-4

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy