WTA: Halep profeta in patria, in Austria vince Petkovic

WTA: Halep profeta in patria, in Austria vince Petkovic

Resoconto dei tornei WTA International di Bucarest e Bad Gastein. Vittorie per Halep e Petkovic su Vinci e Rogers.

Si concludono i due tornei del circuito femminile post-Wimbledon, gli International di Bucarest e Bad Gastein.

Nella finale del torneo rumeno vince Simona Halep, fresca N.3 del mondo dopo la semifinale dello Slam londinese. Non c’è stata partita contro l’azzurra Roberta Vinci, arrivata ad una finale dopo Katowice 2013: il primo set viene dominato dalla Halep che si impone per 6 giochi a 1, e nonostante la pugliese riesca a scappare sul 2-0 nel secondo, la rumena riesce a rientrare e a chiudere senza alcun problema con il risultato finale di 6-1 6-3.

In Austria la finale è tra la tedesca Andrea Petkovic e la qualificata americana Shelby Rogers, protagonista dell’eliminazione delle due italiane in gara Giorgi e Errani. Si gioca molto sulla seconda di servizio e sulla risposta, vista anche la scarsa verve della giovane americana al servizio a differenza dei giorni scorsi; la Petkovic riesce a strappare il servizio alla sua avversaria per ben 6 volte e, con il punteggio di 6-3 6-3 si aggiudica la vittoria finale.

I tornei appena disputati lasciano il posto, in questa settimana, ai due international di Bastad e Istanbul.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy