Wta Hong Kong: Trionfo per Jelena Jankovic che batte in tre set Angelique Kerber

Wta Hong Kong: Trionfo per Jelena Jankovic che batte in tre set Angelique Kerber

Jelena Jankovic conquista il titolo dell’International di Hong Kong recuperando un set di svantaggio alla tedesca Angelique Kerber che perde la prima delle sue cinque finali della stagione. Per la trentenne serba si tratta del secondo titolo dell’anno, dopo Guangzhou (il terzo se includiamo anche il 125K di Nanchang), mentre, con questa sconfitta, la tedesca deve rimandare la matematica qualificazione ai Finals di Singapore.

La Jankovic si è imposta in una finale che ha visto le due atlete alterare momenti di grande tennis con minuti di buio totale. Nel primo parziale Jelena Jankovic paga l’imprecisione al servizio, sul quale commette tre doppi falli e si fa brekkare per altrettante volte dalla tedesca. La belgradese va sotto fin dal primo game e, quando tenta una rimonta strappando per la prima volta la battuta all’avversaria nell’ottavo game, nel gioco successivo cede nuovamente il servizio concedendo alla Kerber di chiudere il primo set per 6-3.

Nel secondo set, il gioco si infiamma e le due tenniste iniziano a dare vita a bellissimi scambi. Si assiste a tre break ad inizio set che portano la Jankovic avanti 4-2. La Kerber evita una palla che l’avrebbe portata sotto 2-5 e nell’ottavo game riesce a riacciuffare il break di svantaggio portando il parziale del set sul 4-4. Ripreso il break, però, la mancina di Brema crolla sul suo turno di battuta sbagliando di tutto e dando alla Jankovic la chance di servire per il set. L’ex numero 1 del mondo imita la collega sbagliando tutto quello che poteva sbagliare e la Kerber, quasi senza toccare una pallina, si ritrova ancora a galla. L’esito del set è indecifrabile, la teutonica annulla con un ace il possibile nuovo break della serba e sale sul 6-5, ma la Jankovic riesce a mantenere a 0 il successivo servizio e a portare il parziale al tiebreak. Il gioco è spettacolare con entrambe le giocatrici che riescono a prendere di tutto. Al cambio campo è la Jankovic a trovarsi avanti (4-2) e riesce a conquistare la vittoria della frazione grazie ad una palla a rete dell’avversaria.

All’inizio del set decisivo Angelique Kerber subisce psicologicamente la sconfitta al tiebreak precedente e patisce anche alcuni fastidi fisici.
Jelena si porta avanti di un break salendo sul 3-0 e la Kerber si ferma qualche minuto a causa dell’acutizzarsi di un problema alla schiena. Il match sembra concludersi per ritiro, ma la numero 2 del seeding, seppur acciaccata, rientra in campo. Nel sesto gioco si decide la finale: la tedesca manda larga una palla e consente alla serba di volare sul 5-1 e servire per il titolo. La Kerber manda fuori un altro rovescio e Jelena Jankovic porta a termine la rimonta vincendo il suo secondo titolo annuale e rifilando alla sfidante la prima sconfitta in una finale dopo quattro successi consecutivi.

Prudential Hong Kong Open – Finale
[4] J. Jankovic b. [2] A. Kerber 3-6 7-6(4) 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy