Wta Hua Hin e Limoges, primo turno: in Thailandia eliminate Wang, Doi e Broady. In Francia, bene Niculescu

Wta Hua Hin e Limoges, primo turno: in Thailandia eliminate Wang, Doi e Broady. In Francia, bene Niculescu

Con il circuito maggiore fermo, si continua a giocare nei due Wta 125K in programma questa settimana. A Hua Hin, in Thailandia (dove le maggiori attenzioni sono per Vera Zvonareva e Belinda Bencic ed è presente anche Jasmine Paolini), sono uscite immediatamente tre teste di serie: la numero 1, Qiang Wang, la 7, Misaki Doi e la 8, Naomi Broady. A Limoges, in Francia, tra le favorite è scesa in campo solo Monica Niculescu che si è qualificata per il secondo turno.

Commenta per primo!

A Hua Hin, torneo che vede in tabellone Vera Zvonareva, Belinda Bencic e l’italiana Jasmine Paolini, un day 1 all’insegna delle eliminazioni eccellenti: fuori al primo Qiang Wang, numero 45 Wta e prima testa di serie del torneo che è stata sconfitta in tre set dalla numero 305 Wta, Ksenia Lykina. Esordio amaro anche per Naomi Broady (testa di serie numero 8), che ha ceduto in due set alla turca Ipek Soylu. In 39 minuti e con un doppio bagel, la svizzera Viktorija Golubic si è sbarazzata della tailandese Yanin Wisitwarapron. Combattutissimo, invece, il match tra Maria Bouzkova e Arantxa Rus. In rimonta e dopo 3 ore e 16 minuti è stata la tennista ceca ad avere la meglio. Stacca il pass per il secondo turno la testa di serie numero 4 Su-Wei Hsieh che ha chiuso in due set il match che l’ha opposta alla cinese Yafan Wang. Continua la crisi di Misaki Doi, la giapponese ha raccolto appena sei giochi contro Irina Khromacheva, ventiduenne russa numero 178 Wta. La Doi è la terza testa di serie a salutare il torneo nella giornata odierna. Nessun problema per l’austriaca Barbara Haas che ha battuto in due set Peangtarn Plipuech, giocatrice tailandese entrata in tabellone grazie a una wild card.

Risultati:

K. Lykina b [1/WC] Q. Wang 7-5 3-6 6-4

I. Soylu b [8] N. Broady 6-4 7-5

V. Golubic b [WC] Y. Wisitwarapron 6-0 6-0

M. Bouzkova b A Rus 4-6 7-6 (10) 6-3

[4] S. Hsieh b Y. Wang 7-5 6-3

I. Khromacheva b [7] M. Doi 6-4 6-2

B. Haas b [WC] P. Plipuech 6-4 6-2

A Limoges oggi, una sola testa di serie in campo: Monica Niculescu. La numero 100 Wta e testa di serie numero 5 del torneo ha battuto in due set la connazionale Alexandra Dulgheru (188 Wta). A dispetto del punteggio, la Niculescu non ha comunque passeggiato: avanti 4-0 e doppio break nel primo set, ha restituito entrambi i turni di servizio di vantaggio. Al momento di pareggiare i conti sul 4-4 la Dulgheru ha però concesso un altro break e consentito alla Niculescu di chiudere con un 6-3 dopo 59 minuti. Niculescu che nel secondo parziale si è invece trovata sotto 1-4. Con una striscia di 4 giochi consecutivi ha rimediato e sul 5-4 è andata a servire per il match. Break Dulgheru e ancora parità. La Niculescu ha agguantato il break decisivo all’undicesimo game e quando per la seconda volta si è ritrovata in battuta per mettere la parola fine alla partita non ha fallito. La qualificata rumena Elena Gabriela Ruse (262 Wta) a sorpresa ha avuto nettamente la meglio sulla slovacca Viktoria Kuzmova (131 Wta). Secondo pronostico, invece, il derby russo vinto da Anna Blinkova su Sofya Zhuk. In due set anche Antonia Lottner su Viktoriya Tomova e Anhelina Kalinina (155 Wta) sulla francese Marion Arcangioli. Un solo match è finito al terzo set: quello vinto dalla numero 171 Wta, Basak Eraydin, che in poco più di due ore e mezzo di gioco ha avuto la meglio su Andrea Gamiz.

Risultati:

[5] M. Niculescu b A. Dulgheru 6-3 7-5

A. Blinkova b S. Zhuk 6-4 6-1

[Q] E. Ruse b V. Kuzmova 6-2 6-2

A. Lottner b V. Tomova 6-3 6-2

A. Kalinina b [Q] M. Arcangioli 7-6 (1) 7-5

B. Eraydin b [L] A. Gamiz 7-5 5-7 6-3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy