Wta Indian Wells, sarà finale Kuznetsova-Vesnina

Wta Indian Wells, sarà finale Kuznetsova-Vesnina

Sarà il derby russo a decretare la vincitrice del Premier Mandatory americano. Svetlana supera la Pliskova, grazie a un doppio tie-break. Alla Mladenovic tremano le gambe, e la Vesnina ne approfitta.

Commenta per primo!

La finale che nessuno si aspettava, come degno epilogo di un torneo che ha riservato più di una sorpresa: nella parte alta, la grande favorita era Karolina Pliskova, piu alta testa di serie rimasta in corsa, e protagonista di un buon torneo, mentre nella parte bassa una vera favorita probabilmente non c’è mai stata.

SVETLANA CI RIPROVA- Dopo i due precedenti, datati rispettivamente 9, e 10 anni fa, la Kuznetsova torna per la terza volta in carriera, a disputare la finale del torneo di Indian Wells, e lo fa grazie ad una grande dimostrazione di solidità, aggiudicandosi un incontro di due ore, contro una delle giocatrici più forti e più in forma del momento. La numero tre del mondo Karolina Pliskova, che con il passare dei giorni diventava sempre più favorita per il successo finale, ha dovuto soccombere alla veterana russa, che sta vivendo una vera e propria seconda giovinezza, che le ha permesso di ritornare stabilmente nella top ten del tennis mondiale.

Il match inizia con la tennista ceca che, contrariamente a quanto ci si attendeva, non riesce ad incidere neppure con il servizio, la sua arma più letale, concedendo così alla Kuznetsova un doppio break di vantaggio. Troppo passiva la Pliskova, abituata a tracciare il campo con colpi potenti da fondo campo, che oggi si trova costretta ad inseguire la russa, più concentrata e determinata; Karolina però riesce a sbloccarsi, e a cercare di rientrare in partita, riuscendo a raggiungere la sua avversaria sul 5-5, dopo aver annullato un set point sul servizio della giocatrice sovietica. Si arriva così al tie-break, che ricalca l’ andamento del set: la Pliskova sbaglia troppo, e Svetlana ne approfitta, portandosi sul 6-2, la ceca rimonta, e annulla altri tre set point, ma al quarto è costretta ad arrendersi e a consegnare il parziale alla sua rivale.

Il secondo set si mantiene in equilibrio, e dopo un avvio con break ed immediato contro break, si segue l’ ordine dei servizi fino ad un nuovo tie-break; dopo un parziale piacevole e avvincente, questa volta il game decisivo scivola via veloce, con la Pliskova che commette un errore dopo l ‘ altro, ed è costretta ad arrendersi ben presto, sul punteggio di 7-2.

ELENA NON SI FERMA PIÙ- Continua inarrestabile il cammino della tennista russa, resa celebre dai suoi numerosi successi nei tornei di doppio, in coppia con la connazionale Makarova. Dopo la sua escalation, iniziata lo scorso anno, quando occupava la posizione numero 120 del Ranking Wta, la Vesnina sembra non volersi più fermare, e da numero 15 del mondo si appresta a disputare la prima finale di un torneo importante come un Premier Mandatory, della sua carriera.

Vesnina

Il match si rivela più semplice del previsto per la Vesnina, grazie anche ad una Kiki Mladenovic lontana parente della giocatrice ammirata nei giorni precedenti. La francese dà l’ impressione di essere nervosa, forse per l’ importanza della posta in palio, e si lascia sopraffare dalla russa, che vola via incontrastata, fino al 5-0, rivelandosi più determinata e meno fallosa della transalpina; quando inizia a materializzarsi il bagel però, la Vesnina accusa un passaggio a vuoto, che dà la possibilità a Kiki di tentare una rimonta che avrebbe del clamoroso, rimonta che non si concretizza, e primo set che va in archivio con lo score di 6-3 in favore della russa.

Ci si attende una reazione della Mladenovic, e invece il secondo parziale segue la falsariga del primo, con la Vesnina che inizia meglio, e si invola fino al 5-1, prima di subire un nuovo accenno di rimonta, che anche questa volta non si concretizza, e si interrompe sul 6-4, consegnando alla numero quindici del mondo, il via libera per la finale di domani. Kiki Mladenovic esce comunque a testa alta dal torneo, e da lunedì potrà consolarsi con il suo best ranking, che la vedrà irrompere per la prima volta fra le migliori venti del mondo.

 

Wta Indian Wells

Risultati semifinali:

 

[8] S. Kuznetsova b. [3] Ka. Pliskova 7-6(5) 7-6(2)

[14] E. Vesnina b. [28] K. Mladenovic 6-3 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy