WTA Istanbul: avanzano Kuznetsova e Strycova, fuori Sakkari e Suárez Navarro

WTA Istanbul: avanzano Kuznetsova e Strycova, fuori Sakkari e Suárez Navarro

Nella prima giornata di main draw ad Istanbul vengono subito eliminate Carla Suárez Navarro, Maria Sakkari e Katerina Siniakova. Ok Kuznetsova e Buzarnescu.

di Andrea Lombardo
Terminato il lungo weekend di Fed Cup, si ritorna in campo anche ad Istanbul.
In seguito al ritiro di Irina Camelia Begu e Camila Giorgi, sono state ripescate le due lucky loser Julia Glushko e Timea Babos. La tennista ungherese si era ritirata nell’ultimo turno di qualificazioni contro Rybakina a causa di un problema al piede sinistro; sembra però che il problema fosse di poco conto, dato che è riuscita a portare a casa il match di primo turno contro Jorovic senza problemi.
Avanza al secondo turno anche Elena Rybakina, che s’impone a sorpresa su Katerina Siniakova. Grande delusione per la ceca, avanti 4-1 nel terzo set prima di subire un parziale di cinque games consecutivi dalla kazaka.
Nessun problema anche per Mihaela Buzarnescu, reduce dalla delusione in Fed Cup contro la Francia. La romena ha superato in due set la lucky loser israeliana Julia Glushko con un doppio 6-4.
Rimonta vincente per Barbora Strycova, che dopo essersi trovata in vantaggio a inizio match, ha perso il primo set per 7-5. Il secondo set ha seguito lo stesso andamento ma a parti invertite, con Kuzmova spesso avanti di un break ma mai capace di staccarsi nel punteggio. La slovacca ha anche servito per il match sul 5*-4 senza procurarsi però match point. Break della ceca, che con tre games consecutivi porta a casa il set in extremis.
Nonostante la delusione di fine secondo set, Kuzmova rientra subito nel match e si porta avanti anche nel terzo set. Ennesimo crollo mentale della slovacca, che da 4-2* subisce un parziale di 4 games consecutivi della Strycova, con il secondo break consecutivo.
Dopo l’ottimo weekend di Fed Cup sul cemento indoor in Belgio, arriva una brutta sconfitta di Carla Suárez Navarro sulla terra turca. Nel derby spagnolo contro Lara Arruabarrena, la testa di serie numero uno è stata sconfitta in due set in un’ora e mezzo di gioco.
Buon esordio invece per Svetlana Kuznetsova, invitata dagli organizzatori, contro l’altra wild card Cagla Buyukakcay, ex campionessa di Istanbul. Sono servite due ore alla russa per imporsi su una buona Buyukakcay, da un paio di stagioni scesa di livello e precipitata fuori dalla top 250.
Match dal doppio volto nel derby rumeno tra Irina Bara e Sorana Cirstea. Dopo aver vinto il primo set per 6 giochi a 2, Bara si è completamente spenta mentre Cirstea è salita di livello, vincendo dodici games consecutivi e chiudendo con un pesante doppio bagel.
Eliminata a sorpresa Maria Sakkari, sconfitta in due set da Veronika Kudermetova.
Vittoria netta di Pauline Parmentier, che conferma l’ottimo periodo di forma mostrata pochi giorni fa a Rouen contro Begu in Fed Cup. La francese ha lasciato appena due giochi alla russa Rodina.
RISULTATI COMPLETI:
L. Arruabarrena df. [1] C. Suárez Navarro 64 75 
[W] S. Kuznetsova df. [W] C. Buyukakcay 63 76(4) 
B. Strycova df. [9] V. Kuzmova 57 75 64
Cirstea df. [Q] Bara 26 60 60
[Q] E. Rybakina df. [7] K. Siniakova 36 62 64
[Q] V. Kudermetova df. [8] M. Sakkari 63 64
[LL] T. Babos df. [Q] I. Jorovic 64 64 
[2] M. Buzărnescu df. [LL] J Glushko 64 64
P. Parmentier df. E. Rodina 61 61
 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy