Wta Linz: Camila Giorgi conquista la finale

Wta Linz: Camila Giorgi conquista la finale

Camila Giorgi si è guadagnata l’ingresso alla finale dell’Upper Austria Ladies di Linz. Nella semifinale che l’ha vista opposta alla belga Alison Van Uytvanck, si è affermata con il punteggio di 6-3 6-4, in un’ora e tre quarti di gioco. L’azzura si contenderà il titolo con Ekaterina Alexandrova, che ha sconfitto al terzo set Andrea Petkovic.

di Federico Gasparella

La cronaca della semifinale tra Camila Giorgi e Alison Van Uytvanck:

PRIMO SET – La maceratese ha avuto un impatto con la gara estremamente positivo, in quanto è riuscita ad imporre il suo caratteristico gioco offensivo fin dai primi scambi. L’avversaria, di conseguenza, si è vista costretta a praticare un tennis prevalentemente conservativo, non avendo il tempo di trovare gli spazi per organizzare delle manovre di contrattacco. In merito al punteggio, l’azzurra si è aggiudicata un break al secondo gioco, in occasione del primo turno di battuta condotto dalla belga. In seguito, ha consolidato il vantaggio senza incontrare una particolare resistenza da parte della Van Uytvanck, anche in ragione di una gestione determinata ed efficace dei game di battuta, a parte il quinto gioco, dove ha conservato il servizio solo ai vantaggi. La Giorgi, infine, sul punteggio di 5-3, ha potuto servire per il set, tuttavia, è stata costretta a contenere le risposte aggressive della belga, che ha tentato il tutto per tutto per riprendersi il break di ritardo. Alla fine l’italiana l’ha sputata ai vantaggi, dopo aver annullato due palle del contro break, aggiudicandosi il parziale per 6-3.

SECONDO SET – La seconda frazione ha avuto uno svolgimento più bilanciato, soprattutto durante i primi game, principalmente a causa di un lieve calo di rendimento della Giorgi, che in diverse circostanze ha letteralmente regalato dei punti all’avversaria. Con il diritto, in particolare, non si è dimostrata precisa come al solito, commettendo qualche errore di misura di troppo. E’ stata comunque sempre in grado di difendere i game di servizio, pur concedendo delle occasioni alla belga, come al quarto gioco, quando ha annullato due palle break ai vantaggi. L’equilibrio si è rotto oltre la metà della frazione, al nono gioco, quando l’azzurra, a seguito della ripetuta realizzazione di colpi aggressivi di risposta al servizio della Van Uytvanck, si è procurata quattro palle break (di cui due ai vantaggi), l’ultima delle quali si è rivelata decisiva. Sullo score favorevole di 5-4, in conclusione, la marchigiana ha difeso la battuta alla settima opportunità utile avuta a disposizione nel corso dei vantaggi, dopo aver annullato due palle per il contro break, conseguendo la vittoria dell’incontro.

[5]C.Giorgi b. A.Van Uytvanck 6-3 6-4

E.Alexandrova b. A.Petkovic 0-6 6-4 6-0

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Domenico Zannoni - 4 giorni fa

    Speriamo bene tieni duro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea Mennilli - 4 giorni fa

    Brava Camila, prima finale 2018 finalmente, fatti onore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sandro Macri - 4 giorni fa

    Partita stupenda grande Camila

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Alejandra Francisca - 4 giorni fa

    Brava Camila, buena suerte para mañana!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Stefano Tomasella - 4 giorni fa

    Grande Camila

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy