WTA Linz: Dominika Cibulkova vince il titolo e strappa il pass per le Finals di Singapore

WTA Linz: Dominika Cibulkova vince il titolo e strappa il pass per le Finals di Singapore

Domenica da ricordare per Dominika Cibulkova. La numero 9 del mondo si aggiudica il Generali Ladies Linz, ottiene il biglietto per Singapore e chiude il discorso qualificazione per il Master.

(2)D.Cibulkova d V.Golubic 6-3 7-5

Doppia gioia a Linz per Dominika Cibulkova. La slovacca, alla 17esima finale in carriera, sconfigge per 6-3 7-5 Victorija Golubic e conquista il settimo sigillo in carriera, il terzo di questo 2016. Una stagione straordinaria per la finalista di Wuhan che con i punti messi in cascina si garantisce la partecipazione alle Wta Finals di Singapore vista la prematura uscita di scena di Svetlana Kuznetsova a Tianjin. Si chiude qui quindi il discorso qualificazione con Keys e Cibulkova che fanno propri gli ultimi due posti utili.

Un ultimo atto divertente in cui si sono visti scambi molto belli e diversi dropshot da parte di entrambe per cercare di spezzare il ritmo. Alla fine a prevalere però è la maggiore aggressività e allo stesso tempo solidità della numero 9 del ranking che sta esprimendo da un po’ di tempo un tennis a tratti davvero stellare. Resta comunque un ottimo torneo anche per la svizzera che nel giorno del suo compleanno non è riuscita a sollevare il trofeo dedicato alla regina ma avrà sicuramente altre occasioni per vincere tornei.

LA CRONACA

maxresdefault

1° SET: l’incontro inizia all’insegna dell’equilibrio con la slovacca che concede meno punti al servizio e comanda gli scambi spostandosi quando possibile dalla parte del dritto e mettendo in difficoltà la rivale sulla diagonale del rovescio. In effetti la prima a concedere palle break (4 in totale) è la svizzera sia nel terzo che nel sesto gioco ma con coraggio si salva e si mantiene in scia. La spaccatura definitiva era già nell’aria e infatti si verifica nell’ottavo gioco quando Golubic va sotto 30-40 e subisce un dritto lungo linea vincente dell’avversaria che scappa così sul 5-3. Cibulkova recupera tutto, si va a prendere i punti a rete e fa la sua frazione grazie ad un dritto al volo definitivo.

2° SET: Cibulkova è ormai padrona del campo e decisa più che mai a voler sollevare il trofeo. È ancora lei la prima a scappar via nel punteggio ma l’elvetica non molla un punto e con il cuore e con coraggio rintuzza il tentativo di fuga della rivale e prima la riaggancia sul 3-3 e poi la supera impattando sul 4-3. La slovacca è però talmente in fiducia da non demoralizzarsi: dopo essersi schiarita la idee parlando con il coach pareggia i conti, tiene il servizio sul 4-5 annullando quattro set point, di cui due di fila, e si mantiene a ruota. La tennista di Bratislava, rinfrancata dal modo in cui si è salvata nel game precedente, è ormai sulla scia dell’entusiasmo, conquista il terzo break del match e si porta a servire per archiviare la pratica. Al primo match point, grazie ad un servizio vincente al centro, può esultare gettandosi a terra e abbracciare il proprio team.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy