Wta Linz: Giorgi supera Gasparyan al terzo e vola in semifinale

Wta Linz: Giorgi supera Gasparyan al terzo e vola in semifinale

La maceratese ha avuto ragione di Margarita Gasparyan, con il punteggio di 6-3 3-6 6-2, in poco meno di due ore di gioco. In semifinale incontrerà Alison Van Uytvanck.

di Federico Gasparella

La cronaca della gara tra Camila Giorgi e Margarita Gasparyan:

PRIMO SET – La frazione inaugurale è iniziata in maniera altalenante, in quanto le due giocatrici non hanno saputo ottenere un rendimento sufficientemente elevato alla battuta, tanto che nei primi due game hanno ceduto un break per parte. Sotto il profilo tattico, la Gasparyan ha cercato di contenere le azioni offensive della Giorgi e di prolungare il più possibile la durata degli scambi, al fine di costruire delle manovre d’attacco in maniera ponderata o d’indurre l’avversaria a commettere l’errore. Di contro, l’italiana ha impostato il proprio gioco nella ricerca immediata del punto, attraverso l’esecuzione di colpi rapidi e profondi. La partita, in seguito, è trascorsa in equilibrio, sebbene la maceratese abbia rivelato una migliore condizione atletica rispetto all’avversaria, che alla lunga le ha permesso di risultare più incisiva durante i duelli da fondo campo. In merito al punteggio, all’ottavo gioco la Giorgi si è procurata tre palle break, di cui la seconda si è rivelata determinante. Sul punteggio di 5-3, infine, l’azzurra ha conservato il turno di battuta a quindici, conseguendo la vittoria della frazione senza incontrare particolari ostacoli.

SECONDO SET – Il parziale è iniziato in maniera favorevole alla maceratese, che ha approfittato delle molte incertezze avute dalla Gasparyan nel condurre il game di battuta inaugurale, aggiudicandosi un break a zero. Nel game successivo l’italiana ha consolidato il vantaggio, conservando il game di servizio ancora a zero e portando a cinque il numero dei giochi vinti consecutivamente. La giocatrice russa, tuttavia, complice anche un calo di tensione dell’avversaria, è tornata in partita al sesto game, ottenendo il contro break e raggiungendo la Giorgi sul 3-3. All’ottavo gioco si è addirittura avvantaggiata di un altro break, proiettandosi sul 5-3, con la possibilità di servire per il set. A quel punto la russa non si è fatta sfuggire l’occasione ed ha pareggiato il conto dei parziali.

TERZO SET – L’italiana non si è fatta scoraggiare dalla rimonta dell’avversaria ed è tornata ad esprimersi con determinazione ed efficacia. La russa invece ha iniziato ad evidenziare un progressivo affaticamento fisico. Di conseguenza la Giorgi ha preso il sopravvento e con due break di vantaggio ha chiuso il parziale per 6-2, aggiudicandosi l’accesso in semifinale.

Gli altri risultati:

A.Van Uytvanck b. [3]B.Strýcová 3-6 6-4 6-4

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy