Wta Madrid, Halep schianta la Knapp

Wta Madrid, Halep schianta la Knapp

Troppo superiore la rumena, che spazza via l’azzurra con un doppio 6-1. Fra le teste di serie avanzano Suarez e Bacsinszky. La Cibulkova risorge da 0-6 0-3.

1 Commento

Si infrangono contro Simona Halep, i sogni di gloria di Karin Knapp al torneo di Madrid. Eppure sognare non costava nulla, e gli ingredienti per l’ exploit c’erano tutti. La ex numero due del mondo è infatti nel pieno di una crisi di risultati che sembra non conoscere la parola fine; nel torneo madrileno, ora come ora, sono state ben 11 su 16 le teste di serie già eliminate dal torneo spagnolo; la Knapp, infine, era reduce da un sorprendente e convincente primo turno.

halep miami 2

Ma evidentemente tre indizi non fanno una prova, e il ritorno alla realtà è stato fin troppo brusco, con la Halep che ha rifilato un doppio 6-1 alla giocatrice altoatesina, che lascia ben poco spazio a letture, commenti, e interpretazioni.

L’ azzurra è parsa ancora lontana dalla forma migliore, e forse oltre al divario tecnico con la sua avversaria, hanno pesato sull’ andamento dell’ incontro, le oltre due ore di gioco, che sono servite all’ altoatesina per superare la Gasparyan al primo turno.

L’illusione è durata un game, quello di apertura, quando la Knapp strappa il servizio alla Halep, prima di subire un parziale di 12 game a 1, che fa calare il sipario sull’avventura iberica di Karin, che torna a casa con la magra consolazione di aver vonto la sua prima partita del 2016, e che ora si potrà concentrare al meglio su Roma.

Dopo i due ritiri di Giorgi e Safarova, non sono mancate comunque le emozioni, negli altri match di giornata, con la vittoria della Bacsinzsky, al termine di una maratona, contro Ekaterina Makarova, con la svizzera che prosegue il suo buon momento di forma, e avanza a vele spiegate verso la top ten della classifica.

Ai limiti dell’ incredibile quanto è accaduto nella sfida fra Dominika Cibulkova e Caroline Garcia, con la slovacca capace di imporsi, dopo una pazzesca rimonta: la Garcia conduceva infatti con il punteggio di 6-0 3-0, ai danni di una Cibulkova, che non riusciva a tenere i turni di servizio e pareva destinata alla più severa delle umiliazioni. Ma dopo aver inanellato una serie di sei game consecutivi, la giustiziera della Radwanska riesce a portare il match al terzo e decisivo set, e ad avere la meglio della transalpina, sfruttando la prima ed unica palla break avuta a disposizione.

Tutto facile per Carla Suarez Navarro, una delle poche teste di serie sopravvissute, all’ ecatombe di questi giorni. La spagnola si impone fin troppo agevolmente sulla Lisicki e vola agli ottavi di finale, mentre in serata è arrivata la vittoriadella tedesca Siegemund, che dopo l’ exploit di Stoccarda, prosegue i suo cammino anche a Madrid.

 

S. Halep b. K. Knapp 6-1 6-1

T. Bacsinszky b. E. Makarova 6-4 5-7 6-4

C. Suarez b. S. Lisicki 6-3 6-2

D. Cibulkova b. C. Garcia 0-6 6-3 6-4

L. Siegemund b. M. Lucic-Baroni 6-2 3-6 6-3

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enrico Carrossino - 1 anno fa

    Ci sta

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy