Wta Madrid: Louisa Chirico vola in semifinale. Ok in tre set la Halep nel derby contro la Begu

Wta Madrid: Louisa Chirico vola in semifinale. Ok in tre set la Halep nel derby contro la Begu

E’ Louisa Chirico la prima semifinalista del sempre più sorprendente Mutua Madrid Open. La tennista statunitense a si impone in due set su Daria Gavrilova centrando la primissima semifinale della sua appena sbocciata carriera. Sopravvive l’unica testa di serie rimasta nel tabellone: Simona Halep riesce a battere in tre set la connazionale Irina-Camelia Begu con i parziali di 6-3 0-6 6-1.

CONTINUA LA FAVOLA DELLA CHIRICO – Dopo aver approfittato ieri del forfait di Victoria Azarenka, Louisa Chirico fa vedere di non esser arrivata fin qui per caso e, sciorinando una prestazione letteralmente perfetta contro Daria Gavrilova – senza nessun break subìto –, conquista il primo accesso in una semifinale Wta della sua ancor freschissima carriera.
Il primo set è tiratissimo tra le due tenniste: nessun break porta a giocarsi il primo segmento di gara al giusto tiebreak. Qui, però, non c’è assolutamente storia con la diciannovenne Chirico che si impone lasciando alla Gavrilova appena un punto. La nativa di Mosca accusa il colpo del tiebreak perso e il suo gioco cala progressivamente nel corso della seconda frazione.

Louisa Chirico conquista nel terzo game il primo break del match salendo subito sul 3-1. La numero 130 del mondo rimane solidissima al servizio e riesce a strappare un nuovo break alla naturalizzata australiana portandosi sul 5-2. La Chirico va, dunque, a servire per il match, ma accusa un leggero braccino, concedendo alla Gavrilova, ormai sull’orlo del baratro, due breakpoint consecutivi. Due palle lunghe vanificano le chance, ma la giovane americana ne concede un’altra. Ancora niente da fare per Dasha che alza bandiera bianca: Louisa Chirico chiude in bello stile con uno smash e conquista la sua primissima semifinale in carriera dove troverà la vincente della sfida tra Dominica Cibulkova e la wildcard Sorana Cirstea.

halep miami 2

DERBY RUMENO – Simona Halep, unica testa di serie rimasta nel torneo, si impone in tre set nel derby rumeno contro Irina-Camelia Begu. Nella prima frazione, la ex numero 2 del mondo si porta avanti di un break già dal primo gioco e, nel sesto, riesce a risalire sotto 0-40 per non subire l’aggancio della connazionale. Gli errori della Begu aumentano con il passare dei minuti e la Halep incamera il primo set brekkando nuovamente l’avversaria nel nono e decisivo gioco.
Nella seconda parte di gara, però, Simona Halep rimane praticamente seduta in panchina. La nativa di Costanza sembra un fantasma in campo e Irina-Camelia Begu riesce a rifilarle un sorprendente bagel, portando al terzo set il quarto match su quattro in questo suo torneo madrileno.

Chiamata a svegliarsi nel set decisivo, la Halep parte con il piglio con il quale ha iniziato la gara. La numero sei del seeding, in una sorta di leitmotiv della sfida, conquista il primo break del segmento portando subito la testa avanti. Simona, finalista del 2014, domina gli scambi e riesce a chiudere la sfida sul 6-1, salvandosi dalla fine toccata a tutte le altre teste di serie della manifestazione e conquistando le semifinali. Sfiderà la vincente del quarto tra Samantha Stosur e l’altra rumena Patricia-Maria Tig.

Mutua Madrid Open – Quarti
[Q] L. Chirico b. D. Gavrilova 7-6(1) 6-2
[6] S. Halep b. I. C. Begu 6-3 0-6 6-1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy