Wta Mallorca: Francesca Schiavone esce dalla competizione spagnola

Wta Mallorca: Francesca Schiavone esce dalla competizione spagnola

La tennista lombarda è stata purtroppo eliminata da Krystina Pliskova, con il punteggio di 6-3 7-6.

1 Commento

Head to head – Le due atlete si sono incontrate soltanto due volte prima di questa sfida, nella finale del torneo Challenger di Limoges 2015 e al primo turno di Wimbledon 2012. In entrambe le occasioni, Francesca Schiavone si era imposta per due set a zero.

Il primo set – La giocatrice italiana ha avuto un avvio di gara difficile, soffrendo eccessivamente la profondità dei colpi dell’avversaria. Di conseguenza, è stata obbligata a muoversi distante dalla linea di fondo, risultando costretta a giocare prevalentemente in modo difensivo. Al secondo game ha dovuto cedere il primo turno di battuta ed in pochi minuti si è trovata sotto per 3-0. Nei game successivi, la milanese è riuscita a trovare maggiore equilibrio in campo, ma la Pliskova ha continuato a servire in modo efficace, soprattutto nei momenti importanti del confronto, non concedendo alla sua avversaria alcuna possibilità di recuperare il break di svantaggio. Alla fine, la ceca ha chiuso il set per 6-3.

Il secondo set –  Le due atlete hanno iniziato a risentire delle forti temperature presenti nella zona di gara, diminuendo vistosamente l’intensità degli scambi. Nel merito del punteggio, la Pliskova si è avvantaggiata raggiungendo un break al secondo game. Ma la giocatrice italiana è riuscita a rimanerle in scia, conservando almeno i propri turni di battuta successivi. Infine, in modo del tutto inaspettato, quando la tennista ceca aveva l’opportunità di concludere la partita con il proprio servizio, l’italiana le ha strappato il primo break del confronto, portando sul 5-5. In questo modo ha riequilibrato le sorti del parziale. Alla fine, tutto si è deciso al tie break. La Schiavone ha iniziato di gran carriera, portandosi in netto vantaggio, sul 5-2. Ma poi ha vanificato due opportunità per fare proprio il set. Così, la tennista boema ha potuto recuperare il ritardo, fino a superare la sua avversaria, prevalendo definitivamente per 9-7.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ludwig Ruberto - 5 mesi fa

    Peccato..!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy