Wta Miami: bene Kvitova, strepitosa Andreescu

Wta Miami: bene Kvitova, strepitosa Andreescu

Ottimo esordio per Petra Kvitova, che lascia appena cinque giochi alla greca Sakkari e vola al terzo turno. Bene anche Bertens, Barty e Garcia. La campionessa di Indian Wells, Bianca Andreescu, mette invece a segno una rimonta clamorosa, annullando un match point alla Begu ed imponendosi dopo oltre due ore e mezza.

di Antonio Sepe

Dopo la brutta sconfitta all’esordio ad Indian Wells contro Venus Williams era chiamata ad un riscatto e Petra Kvitova non se l’è fatto ripetere due volte: 6-1 6-4 a Maria Sakkari ed accesso al terzo turno guadagnato. Prova straripante della ceca, che ha messo a segno 5 aces, ma soprattutto si è sbarazzata della sua avversaria in appena un’ora e 10 di gioco, tenendo sempre in mano il pallino del gioco e comandando costantemente lo scambio. Primo set dominato dall’ex numero 2 al mondo, la quale ha dovuto annullare due palle break nel primo gioco, ma da lì in poi non si è più fermata ed ha proseguito spedita fino al 6-1 che le ha consegnato il parziale d’apertura. Nella seconda frazione, invece, la Kvitova è partita un po’ a rilento, cedendo i primi due giochi, ma si è immediatamente riscattata, facendo suoi i successivi quattro. Incapace di riprendersi il break di svantaggio, la Sakkari ci ha provato fino all’ultimo ma si è dovuta arrendere alla ceca, che si è imposta 6-4 ed ha staccato il pass per il terzo turno, dove troverà Donna Vekic, vittoriosa in due set sulla Sorribes Tormo.

Nonostante vittorie di altre giocatrici, anche piuttosto importanti, a prendersi le prime pagine dei giornali è sempre lei, Bianca Andreescu, recente vincitrice ad Indian Wells. La canadese, infatti, nonostante il trionfo della settimana scorsa, non è accreditata di alcuna testa di serie ed è perciò dovuta partire dal primo turno, con il suo incontro già posticipato per pioggia da mercoledì. Il sorteggio ha voluto che l’avversaria all’esordio fosse la stessa che le era capitata ad Indian Wells, vale a dire la rumena Begu. Nonostante la Andreescu si fosse già imposta recentemente, la Begu è riuscita a crearle problemi significativi, tanto da assicurarsi il primo set per 6-4 ed addirittura portarsi sul 5-1 nel secondo. La sfida sembrava ormai volta al termine ed il match point sul 5-2 dava l’impressione che la fine fosse davvero vicina. In maniera clamorosa, però, in pochissimi games tutto è girato e la Andreescu è riuscita a venir fuori da una situazione incredibilmente complicata, rimontando la sua avversaria ed andando a conquistare il set al tie-break. Nel terzo parziale, infine, non c’è stata storia e la canadese, che al secondo turno troverà la statunitense Kenin – la peggiore delle teste di serie -, ha chiuso agevolmente 6-2.

Nei restanti incontri, vittorie convincenti per Kiki Bertens ed Ashleigh Barty, che accedono al terzo turno senza rischiare, mentre nella super sfida tra Garcia ed Azarenka ad avere la meglio è la francese, capace di chiudere in due set. La sorpresa della notte è indubbiamente l’eliminazione di Madison Keys, sconfitta dalla Stosur in tre set. Bene Goerges, Konta e Venus Williams; out Mladenovic.

I risultati: https://www.miamiopen.com/results

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Valentina Arcieri - 1 mese fa

    Ma la Sakkari che tracollo ha avuto negli ultimi mesi?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Cirafici - 1 mese fa

      da quando se la fa con tsitsipas non è più la stessa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Valentina Arcieri - 1 mese fa

      Simone Cirafici ehhh, ciao, aspetta e spera con Tsitsipas, quello pensa solo ai suoi vlog !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Matteo Vitali - 1 mese fa

    Pazzesca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Gileno - 1 mese fa

    Forza Petra!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nicola d'Argenio - 1 mese fa

    Beh, questi sono chiari segnali che la ragazza è davvero forte e che non si tratta di un fuoco di paglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy