WTA Miami: Hsieh continua a stupire e supera Wozniacki, Andreescu si ritira, ok Kvitova e Halep

WTA Miami: Hsieh continua a stupire e supera Wozniacki, Andreescu si ritira, ok Kvitova e Halep

Si conclude l’avventura nordamericana di Bianca Andreescu, costretta al ritiro per un problema alla spalla contro Kontaveit. Hsieh continua a stupire e batte Wozniacki, bene Kvitova e Halep.

di Andrea Lombardo

RITIRO ANDREESCU, OUT WOZNIACKI – Dopo 10 match vinti consecutivamente, termina la straordinaria avventura nordamericana di Bianca Andreescu. Ingiustamente accusata di fingere da Angelique Kerber nel match precedente, la canadese non è riuscita a portare a termine il suo match contro Anett Kontaveit. Sotto 1-6 0-2, Andreescu si è ritirato a causa di un fastidio alla spalla, che aveva già accusato nelle ultime partite.
La tennista lettone sfiderà ai quarti di finale Hsieh Su-Wei. La giocatrice di Taipei ha eliminato in tre set Caroline Wozniacki in un match lottatissimo, ricco di scambi estenuanti e grandi recuperi. Grazie alla sua capacità di variare il gioco, Hsieh è riuscita a mettere in grande difficoltà una Wozniacki apparsa ancora lontana dalla condizione migliore.
Dopo un inizio titubante al servizio per entrambe, il break decisivo è arrivato sul 3*-3 con Wozniacki alla battuta. La danese ha sprecato un vantaggio di 40-0 e un’altra palla game, arrendendosi poi alla terza palla break. Nessun problema per la Hsieh, che ha nuovamente strappato la battuta all’ex numero uno del mondo in chiusura di set.
Molto più equilibrato il secondo set, in cui solo in due situazioni le giocatrici hanno ceduto il servizio. Si arriva quindi ad un meritato tie-break, dominato per 7 punti a 0 dalla Wozniacki.
Hsieh dimentica in fretta l’esito del secondo parziale e inizia il terzo nel migliore dei modi: parziale di 16 punti a 2 a favore della giocatrice di Taipei, che in pochi minuti si porta avanti 4-0*. Wozniacki si blocca al servizio ma non basta: non riesce in alcun modo a fare punti in risposta.

AVANZANO HALEP E KVITOVA – Dopo la prestazione opaca di ieri, complice anche un problema al ginocchio sinistro, Simona Halep torna in grandissima forma e batte in due set Venus Williams. Il colpo vincente della romena oggi è stato il servizio: non potendo sottoporre il suo fisico a troppo sforzo, Halep ha forzato più del solito la battuta e ha ottenuto i risultati sperati. Solo un break subito in tutto il match a fronte dei quattro subiti dalla statunitense, che ha pagato la poca mobilità. Rimangono dei dubbi sulla condizione di Simona Halep, che approda comunque ai quarti di finale dove troverà la vincente del derby cinese tra Yafan e Qiang Wang. 

Bene anche Petra Kvitova, che supera con un doppio 6-3 la francese Caroline Garcia. Nonostante un’interruzione per pioggia sul 5-2 nel secondo set, la ceca è stata brava a non perdere la concentrazione. Brutta prestazione invece per Garcia, molto più fallosa rispetto ai match precedenti e decisamente non aiutata dal servizio a differenza della mancina. Appena una palla break concessa e annullata dalla Kvitova contro le sei della francese, che ha subito due break nel primo set e uno nel secondo.
Ai quarti di finale affronterà Ashleigh Barty. L’australiana si è assicurata l’accesso tra le migliori otto del torneo grazie ad una bella vittoria in rimonta contro Kiki Bertens con il punteggio di 4-6 6-3 6-2.

RISULTATI:

(27) S. Hsieh df. (13) C. Wozniacki 6-3 6-7(0) 6-2
(21) A. Kontaveit df. B. Andreescu 6-1 2-0 ret.
(3) P. Kvitova df. (19) C. Garcia 6-3 6-3
(12) A. Barty df. (7) K. Bertens 4-6 6-3 6-2
(2) S. Halep df. V. Williams 6-3 6-3

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea Varriano - 3 settimane fa

    Hsieh fa ammattire le avversarie, ha un tennis diverso da qualsiasi altra giocatrice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lidia Ignat - 3 settimane fa

    Fortza , Simo ! Hai cu tofeul

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy