WTA Miami: Johanna Konta rimonta Simona Halep e si aggiudica la semifinale

WTA Miami: Johanna Konta rimonta Simona Halep e si aggiudica la semifinale

Si è appena concluso il primo quarto di finale della parte alta del tabellone del torneo WTA di Miami, scopriamo chi e come ha raggiunto il penultimo atto di questa prestigiosa manifestazione

Simona Halep e Johanna Konta si sono appena sfidate per agguantare un posto in semifinale nel torneo di Miami: a spuntarla è stata la tennista britannica che, nonostante sia stata più volte vicina alla sconfitta, ha rimontato un set di svantaggio per chiudere la pratica. Vediamo meglio com’è proceduto l’incontro.

Primo set: Halep gestisce comodamente.

A partire meglio è la rumena, che si porta avanti per 5-2 grazie ad un break maturato nel terzo gioco dell’incontro, e dovendo annullare solo una chance di contro-break nel settimo game. La Konta, chiamata a servire per rimanere nel set, concede una prima opportunità di chiudere il parziale alla rumena, annullandola, per poi concederne un’ulteriore subito dopo, cancellando pure questa; dopodiché, la britannica riesce a tenere il servizio, mandando la Halep a servire per il set sul 5-3. Al servizio, la giocatrice di Costanza non trema: vince quattro punti di fila e si porta ad un solo parziale da conquistare la semifinale in Florida.

halep Simona

Secondo Set: tra mille capovolgimenti, a spuntarla è Konta.

All’inizio del secondo parziale, è la britannica ad avere una marcia in più: dopo essersi fatta recuperare da 30-0 a    30-30 al servizio nel game d’apertura, riesce a tenere il servizio per poi strapparlo a zero all’avversaria e a portare a casa un altro turno di battuta senza patemi, portandosi così sul 3-0. A questo punto, Halep tira di nuovo fuori le unghie: dopo aver concesso due palle del doppio break di vantaggio alla Konta, tiene il servizio e inoltre riesce a strapparlo all’avversaria, portandosi sul 2-3 e con la possibilità di pareggiare i conti a livello di game.
Entrambe le giocatrici mantengono il servizio, anche se Halep deve lottare non poco per portarsi sul 4-4. Nel game successivo, Konta concede all’avversaria l’opportunità di andare a servire per l’incontro: la rumena non se la fa sfuggire ma, sul 5-4 deve cedere alla terza palla break, tornando in parità sul 5 pari.
In questa situazione, Konta riesce ad annullare un’ulteriore palla break alla finalista del Roland Garros 2014, che però tiene il servizio e porta il secondo set al tie-break: le due giocatrici cambiano campo sul 3-3 senza che nessuna delle due sia riuscita a vincere un solo punto al servizio.
Halep riesce a portarsi sul 5-4 e servizio grazie all’ennesimo mini-break concessole dall’avversaria, ma perde entrambi i punti in battuta, regalando alla Konta un set point sul proprio servizio sul 6-5. La britannica, però, non lo sfrutta, riuscendo, però, a portarsi sul 7-6 in suo favore; la giocatrice rumena annulla anche questo set point, ma sul 7-7 manda nuovamente la tennista di sua maestà a servire per il seconda parziale: Konta non trema più e chiude il tie-break per 9-7

Konta2

Terzo set: Konta prende il comando.

Il parziale decisivo si apre all’insegna dell’equilibrio, con entrambe le giocatrici che tengono il servizio fino al 2-2. Qui avviene la rottura: Konta, infatti, riesce a strappare il servizio all’avversaria due volte di fila (prima a 30 e poi ai vantaggi) mettendoci in mezzo un turno di servizio vinto facilmente: la britannica arriva così a servire per il match sul 5-2. Nel momento della verità, la britannica non trema: tiene il servizio a 30 e vince l’incontro con il punteggio finale di 3-6 7-6(7) 6-2

Johanna Konta

Al prossimo turno, Johanna Konta sfiderà la vincente tra Angelique Kerber e Venus Williams per assicurarsi un posto in finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy