WTA Miami, main draw: quattro italiane al via, Azarenka cerca il bis

WTA Miami, main draw: quattro italiane al via, Azarenka cerca il bis

Prende il via il WTA Premier di Miami. Ben 4 le italiane al via, tra cui Sara Errani e Roberta Vinci. Ostico sorteggio per Serena Williams, mentre Vika Azarenka cerca di inanellare il secondo successo consecutivo.

In attesa delle ultime qualificate al main draw principale, già si delinea quello che sarà il tabellone principale del WTA Premier di Miami. Nella splendida cornice della Florida, saranno ben quattro le italiane ai nastri di partenza. Parliamo di Roberta Vinci e Sara Errani, già al secondo turno in virtù delle teste di serie loro assegnate. A loro due si aggiungono Camila Giorgi, che affronterà l’americana Madison Bengle all’esordio, e Karin Knapp al rientro dall’infortunio che se la vedrà con la belga Yanina Wickmayer.

Ampliando la nostra visione al panorama internazionale notiamo un tabellone non troppo semplice per Serena Williams, che dopo il bye al primo turno e un facile secondo, potrebbe trovare l’ostica Gavrilova sulla sua strada, pronta a tenderle una trappola. Dalla parte opposta Kerber ha avuto un buon sorteggio, visto che almeno fino ai quarti, dove potrebbe incontrare Belinda Bencic il suo cammino è più spianato, con le uniche insidie rappresentate da Pliskova e Pavlyuchenkova.

Registriamo il rientro di Alizé Cornet, rientrata ben prima dei sei mesi ipotizzati come tempo di recupero per il suo infortunio. La sorte, in questo senso, non l’aiuta, piazzandola in un eventuale secondo turno contro Agnieszka Radwanska. Simona Halep, poco più in basso potrebbe vedersela con Kasatkina, in un match dall’esito alquanto imprevedibile.

Vika Azarenka, fresca vincitrice in California, è pronta a conquistare il secondo trofeo consecutivo. Per farlo, però, dovrà battere una dopo l’altra le proprie avversarie, a partire dal match d’esordio. Qui troverà la vincente tra CiCi Bellis e Monica Puig. La giovanissima americana ha ricevuto una wild card per poter entrare direttamente nel tabellone principale. Sicuramente la teenager non sprecherà quest’occasione, che potrebbe finalmente portarla a competere con le top della categoria, a partire, appunto, da Vika al secondo turno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy