Wta Miami: Ostapenko mette fine ai sogni di Collins e raggiunge Stephens in finale

Wta Miami: Ostapenko mette fine ai sogni di Collins e raggiunge Stephens in finale

Grazie ad una discreta prestazione ed anche un po’ di esperienza in più a questo livello rispetto alla sua avversaria, Jelena Ostapenko si impone in due set e raggiunge la finale. Si ferma in semifinale la corsa da sogno di Danielle Collins.

di Antonio Sepe

La seconda semifinalista del torneo di Miami sarà Jelena Ostapenko, che nella notte si è imposta in due set ai danni di Danielle Collins, tennista che è venuta alla ribalta nel circuito Wta grazie agli ottimi tornei disputati a Indian Wells, ma soprattuto qui a Miami. A dir la verità, l’incontro non è stato del tutto a senso unico, anzi nel primo set c’è stato abbastanza equilibrio e la statunitense ha anche avuto un set point sul 6-5. Dopo aver vinto il tie-break, però, Ostapenko è diventata a tratti ingiocabile ed ha dimostrato una grande solidità, ma anche maturità, non a caso non ha più concesso palle break ma ha messo pressione alla sua avversaria, che ha perso il servizio in due occasioni. In finale, la lettone troverà Sloane Stephens e, in caso di vittoria, salirà al numero 4, scavalcando Elina Svitolina ed issandosi ad una manciata di punti dalla spagnola Muguruza. 

PRIMO SET- Nonostante la Ostapenko sia partita un po’ a rilento e, nei primi giochi, abbia dovuto annullare ben cinque palle break, è stata proprio lei a tentare la fuga, breakkando a 0 la sua avversaria. Questo vantaggio non è però durato a lungo in quanto la Collins ha messo a segno il controbreak praticamente subito ed ha ristabilito la parità. Da questo momento in poi, più precisamente fino al 5 pari, non ci sono stati particolari sussulti ed entrambe le tenniste hanno tenuto i propri turni di servizio.

Quando il tie-break sembrava ormai scritto, a sorpresa è venuta fuori Danielle Collins, che ha strappato il servizio alla lettone, a 0, ed è andata a servire per il set. Dopo non esser riuscita a capitalizzare un set point, però, la Ostapenko è salita in cattedra e, dopo aver messo a segno il controbreak che le ha garantito il tie-break, ha lasciato appena un punto alla sua avversaria, la quale ha rimediato un perentorio 7-1 che ha messo fine al primo set dopo circa un’ora di gioco.

Jelena Ostapenko
Jelena Ostapenko

SECONDO SET- Nel secondo parziale, la lettone ha confermato quanto di buono fatto nella parte finale del set precedente ed ha sfilato la battuta alla sua avversaria nel primo gioco. Alternando buoni games in risposta a solidi turni di servizio, Ostapenko non ha avuto problemi a difendere il vantaggio, anzi ha saputo addirittura incrementarlo grazie all’ulteriore break messo a segno nel nono gioco. Dunque 6-3 Ostapenko, che, dopo un’ora e 40 minuti di gioco, approda in finale, dove troverà Sloane Stephens per quello che sarà il primo incontro in carriera tra le due.

Wta Miami – Semifinale

Ostapenko d Collins 76 (1) 63

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy