Wta Miami: Sara Errani travolta dalla giovane Osaka, avanti Kerber

Wta Miami: Sara Errani travolta dalla giovane Osaka, avanti Kerber

Non c’è storia nel match di secondo turno del Wta Premier Mandatory di Miami tra Sara Errani e Naomi Osaka. La giapponese vince con il netto punteggio di 6-1 6-3 mettendo in mostra un tennis a dir poco spumeggiante contro una romagnola troppo fallosa soprattutto nelle fasi iniziali.

4 commenti

Sfuma per Sara Errani la possibilitá di approdare al terzo turno del secondo Mandatory della stagione. L’azzurra non puó nulla contro l’aggressivitá e soliditá di Naomi Osaka che trionfa con il netto score di 6-1 6-3. Sempre in svantaggio nel punteggio, la campionessa di Dubai, nel secondo parziale ha provato in tutti i modi a restare aggrappata alla sua avversaria ma senza successo.

Come detto prima frazione senza storia con la nipponica che al servizio non perde neanche un punto e ne lascia alla sua avversaria appena 12. Il match si accende un pó nel secondo set quando Sara, ormai con un piede negli spogliatoi, prova a dare tutto per tutto rimontando dallo 0-4 al 3-4. Nell’ottavo game é brava peró la Osaka che risponde in modo perfetto e si procura la chance di servire per il match. Alla terza occasione utile chiude approdando cosí al terzo turno dove affronterá Timea Babos che a sorpresa ha sconfitto la testa di serie n.17 Karolina Pliskova.

In precedenza nessun problema per Angelique Kerber che lascia appena due giochi a Barbora Strycova. Costretta al ritiro Jelena Jankovic dopo un solo game vs Magda Linette. Fuori Pavlyuchenkova, battuta in tre set dalla qualificata Bertens.

I risultati:

[Q]M.Linette d [18]J.Jankovic 1-0 Ret

[W]N.Gibbs d [27]K.Mladenovic 6-2 6-4

[W]N.Osaka d [14]S.Errani 6-1 6-3

T.Babos d [17]K.Pliskova 5-7 6-2 7-6(0)

[Q]K.Bertens d [25]A.Pavlyuchenkova 6-1 4-6 6-1

[2]A.Kerber d B.Strycova 6-1 6-1

 

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carmelo Guido - 1 anno fa

    È solo un momentaccio. Forza Sara!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Patrizia Lopreiato - 1 anno fa

    Oh che peccato!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Flavio Castignani - 1 anno fa

    è alla frutta….finita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Giovanni Cagnino - 1 anno fa

    Fa cagare

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy