Wta Miami: una solida Ostapenko batte Svitolina ed approda in semifinale

Wta Miami: una solida Ostapenko batte Svitolina ed approda in semifinale

Grazie a due tie-break, la lettone si sbarazza di una spenta Svitolina e raggiunge la semifinale, dove troverà la vincente di V Williams-Collins. Seconda vittoria in carriera per la Ostapenko contro questa avversaria.

di Antonio Sepe

In un’ora e 50 minuti di gioco, Jelena Ostapenko supera Eliana Svitolina per la seconda volta in carriera e lo fa grazie all’ausilio di due tie-break. Vittoria molto importante per la tennista lettone, che le consente di avanzare in semifinale, dove troverà la vincitrice del derby americano V Williams-Collins, ma soprattutto avvicina in classifica proprio la Svitolina, ora distante solamente 279 punti.

Quest’oggi, la Ostapenko ha messo in atto la sua classica tattica, fatta di tanti vincenti ma di altrettanti errori, riuscendo alla fine a traerne i frutti, grazie anche alla lucidità dimostrata in quasi tutti i momenti dell’incontro. Brutta prestazione invece dell’ucraina, che nonostante il punteggio, non ha giocato bene ed in molte occasioni ha commesso errori banali, concedendo campo alla sua avversaria e venendo sconfitta in due parziali. 

PRIMO SET- Partenza a razzo della tds 6, che ha breakkato a 0 la sua avversaria nel game d’apertura, provando fin da subito ad incutere timore con i suoi potenti colpi. Immediata però la risposta di Svitolina, che ha piazzato il controbreak nel gioco seguente, salvo poi perdere ancora la battuta. Dopo diversi break, la Ostapenko ha avuto l’occasione per chiudere, servendo per il set sul 5-4, ma è stata breakkata a 0 e, da una possibile situazione di chiusura, ha dovuto evitare di perdere il parziale, rifugiandosi nel tie-break.

Qui, dopo un inizio nella norma, la tennista di Riga ha messo il turbo, infilando una serie di 5 punti a 0 e, dal 2-3 ha chiuso con lo score di 7-3, schiantando di fatto la sua avversaria. Ai fini del risultato finale, a parità di rendimento al servizio dove entrambe le giocatrici non hanno fatto grandi cose, la differenza l’ha fatta l’equilibrio che la Ostapenko è riuscita a trovare nel suo tennis, rispondendo discretamente e bilanciando gratuiti e vincenti.

Jelena Ostapenko
Jelena Ostapenko

SECONDO SET- Nella seconda frazione di gioco, come sospettabile, la Svitolina ha provato a rilanciarsi fin da subito, ottenendo un break in apertura e mettendo pressione alla sua avversaria, che ha cominciato a sbagliare un po’ troppo. Dopo un paio di break messi a segno nella parte centrale del set, la lettone ha dato l’impressione di aver spostato definitivamente l’inerzia dello scambio dalla sua parte e, avanti 5-4, la sua avversaria si è trovata a rispondere per rimanere nel match.

Nel tempo, però, abbiamo imparato a conoscere la Ostapenko, la quale non è nuova a passaggi a vuoto e black out improvvisi, e così è stato nel decimo ed undicesimo gioco, entrambi lasciati andar via troppo facilmente e dunque con la situazione completamente ribaltata. Nonostante ciò, la Svitolina era tuttavia in confusione ed ha giocato un pessimo dodicesimo game, mancando l’occasione di chiudere il set con il proprio servizio, ma trascinando il set ancora una volta al tie-break.

Elina Svitolina
Elina Svitolina

Per la seconda volta in quest’edizione del Wta di Miami, in una partita vengono disputati due tie-break; l’altra era stata Kerber-Wang in ottavi.

Il momento di smarrimento della tennista ucraina è stato confermato dal tie-break, dove la Ostapenko si è portata agevolmente 6-2 e, dopo qualche brivido, è riuscita a chiudere 7-5 al quarto match point. La nativa di Riga chiude la sfida con 44 vincenti e 42 gratuiti; meno imponenti le cifra di Elina Svitolina, che ha fatto registrare 15 vincenti e 9 errori non forzati, i quali non le sono però bastati ad evitare la sconfitta.

Wta Miami – Quarti di finale

Ostapenko d Svitolina 76 (3) 76 (5)

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Silvia Motroni - 9 mesi fa

    A me questa ragazza piace molto. È grintosa e quando è in forma sono guai per tutte

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy