WTA Monterrey: Errani sciupa un’occasione d’oro, Wozniacki non tentenna

WTA Monterrey: Errani sciupa un’occasione d’oro, Wozniacki non tentenna

Come un fulmine a ciel sereno, o come una cartella di Equitalia durante il pranzo natalizio, giunge l’inopinata sconfitta di Sara Errani negli ottavi di finale del torneo WTA di Acapulco. Ora il ruolo di favorita della rassegna messicana passa alla nudista danese Wozniacki, autrice di una prova convincente contro la navigatissima Lucic-Baroni.

1 Commento

Come un fulmine a ciel sereno, o come una cartella di Equitalia durante il pranzo natalizio, giunge l’inopinata sconfitta di Sara Errani negli ottavi di finale del torneo WTA di Acapulco. Ciò che costerna maggiormente, oltre all’evitabile battuta d’arresto, è la dimensione del passivo. L’estone Kontaveit, infatti, surclassa l’ex numero 5 del mondo con un intimidatorio 6-1 6-3. Errani, di fatto, non entra mai in partita, palesando una spiazzante abulia agonistica, considerando l’inestinguibile fame di successi che l’ha sempre contraddistinta. La 20enne estone non concede all’emiliana nemmeno un appiglio al quale aggrapparsi nel corso del match, potendo contare su un servizio assai fruttuoso. Errani, al contrario della rivale, chiude il match con un eloquente 40% di punti realizzati con la prima di servizio, impietoso dato statistico che comprova l’infausta giornata vissuta da Sara. Dando una scorsa alla sua porzione di tabellone, i rimpianti della Errani si ingigantiscono, visto il tasso tecnico delle avversarie capitatele in sorte. La statunitense Gibbs, ipotetica avversaria dell’italiana nei quarti di finale, si aggiudica il derby con la connazionale McHale, agevolandosi del ritiro della rivale nel terzo set.

Australian Open Tennis

Dopo l’eliminazione della prima testa di serie (Errani), il ruolo di favorita della rassegna messicana passa a Caroline Wozniacki, autrice di una prova convincente contro la navigatissima Lucic-Baroni. Le uniche avversarie che sembrano in grado di guastare i piani della nudista danese sono la francese Garcia, sua probabile avversaria in semifinale, oltre alla ritrovata britannica Konta, finalista annunciata della parte alta del tabellone.

Questi i risultati della quarta giornata:

WTA MONTERREY

C.Garcia– J.Glushko- 6-1 6-2

P.Parmentier– M.Puig- 6-3 6-4

N.Gibbs– C.McHale- 7-6(5) 6-7(4) 3-0 rit.

A.Kontaveit– S.Errani- 6-1 6-3

C.Wozniacki– M.Lucic-Baroni- 6-4 6-4

 

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Polo - 11 mesi fa

    Bella notizia per la estone che surclassa l italiana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy